/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Capurso, spararono in mezzo alla folla di piazza Umberto: 41enne arrestato dopo tre mesi


Capurso, spararono in mezzo alla folla di piazza Umberto: 41enne arrestato dopo tre mesi
I Carabinieri di Triggiano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Giovanni Giancotti, 41enne ritenuto uno degli artefici della sparatoria del 31 ottobre scorso, in pieno giorno, nella centralissima Piazza Umberto di Capurso. Erano le 13:00 circa della vigilia della festa di Halloween. Tra la folla e tra i tanti bambini che a quell’ora uscivano dalle scuole ci fu un conflitto a fuoco tra due noti malviventi di Capurso, Giovanni Giancotti e Roberto Pentassuglia, di 33 anni, che fu arrestato 4 giorni dopo la stessa sparatoria. Entrambi, miracolosamente, rimasero illesi. Dai rilievi eseguiti dai Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche, è stato accertato che i colpi vaganti sparati da entrambi i malviventi colpirono la vetrata di un circolo ricreativo e la porta d’ingresso di un esercizio commerciale. Denunciati in stato di libertà altri due noti pregiudicati di Capurso, che presenti al conflitto a fuoco aiutarono Giancotti a fuggire.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.