Home Cronaca Capurso, spararono in mezzo alla folla di piazza Umberto: 41enne arrestato dopo...

Capurso, spararono in mezzo alla folla di piazza Umberto: 41enne arrestato dopo tre mesi

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

I Carabinieri di Triggiano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Giovanni Giancotti, 41enne ritenuto uno degli artefici della sparatoria del 31 ottobre scorso, in pieno giorno, nella centralissima Piazza Umberto di Capurso. Erano le 13:00 circa della vigilia della festa di Halloween. Tra la folla e tra i tanti bambini che a quell’ora uscivano dalle scuole ci fu un conflitto a fuoco tra due noti malviventi di Capurso, Giovanni Giancotti e Roberto Pentassuglia, di 33 anni, che fu arrestato 4 giorni dopo la stessa sparatoria. Entrambi, miracolosamente, rimasero illesi. Dai rilievi eseguiti dai Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche, è stato accertato che i colpi vaganti sparati da entrambi i malviventi colpirono la vetrata di un circolo ricreativo e la porta d’ingresso di un esercizio commerciale. Denunciati in stato di libertà altri due noti pregiudicati di Capurso, che presenti al conflitto a fuoco aiutarono Giancotti a fuggire.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy
Cristina Ferrigni
Cristina Ferrigni, nata a Bari nel 1973, è giornalista professionista, redattrice per l’emittente tv “TELEBARI”, diretta da Maddalena Mazzitelli. Assegnata alla sezione "cronaca", ha realizzato servizi e inchieste sul crimine organizzato. Attualmente è impegnata anche nella conduzione dei Tg. E' stata impegnata all’estero, come Embedded nelle aree di crisi. Nel 2011 ha realizzato un reportage in Kosovo, al seguito dal Reggimento Artiglieria Terrestre “Trieste” di Foggia. Laureata in Lettere moderne, ha frequentato, presso l’Ordine dei Giornalisti della Puglia i corsi di “Cronaca Giudiziaria” e “Giornalismo e comunicazione in aree di crisi” (in collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa). Dal 2013 collabora con il web magazine su Difesa, Comunicazione e Cultura "DeArmas", diretto da G. Ranaldo.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui