Home Cronaca Bari, summit criminale a Japigia: arrivano i Carabinieri. Identificate 18 persone e...

Bari, summit criminale a Japigia: arrivano i Carabinieri. Identificate 18 persone e sequestrate due pistole

Un summit criminale in piena regola, interrotto dall’arrivo dei Carabinieri. È successo ieri sera a Bari, poco dopo le 20, nel quartiere Japigia: sotto il porticato di una palazzina di via Caldarola una pattuglia di militari notava una ventina di soggetti sospetti e immediatamente, con il supporto di altre pattuglie fatte convenire sul posto, i Carabinieri circondavano l’assembramento procedendo al controllo e all’identificazione di ben 18 persone. Quattro di questi erano gravati da pregiudizi di polizia e uno indossava un giubbotto antiproiettile.

Chiaramente insospettiti dalle circostanze, i Carabinieri procedevano ad accurati controlli anche nelle immediate vicinanze del porticato sotto il quale erano stati sorpresi i giovani: all’interno di un’intercapedine muraria posta ad un paio di metri da dove il gruppo si era riunito, i militari rinvenivano due pistole, una calibro 45 ed una 7,65, entrambe con matricola abrasa, con i serbatoi inseriti e carichi. In più, altri proiettili di vario calibro.

Sull’episodio indagano quindi i Carabinieri, che dovranno accertare la proprietà delle due armi da fuoco, la connessione delle stesse con i giovani sottoposti a controllo e la reale natura di quell’assembramento.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo