/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Zurigo, uccide la moglie per strada e poi si spara: sono due pugliesi

Zurigo, uccide la moglie per strada e poi si spara: sono due pugliesi

Si chiama Danilo Nuzzo l'uomo che ieri in una strada di Zurigo ha ammzato la moglie a colpi di pistola prima di suicidarsi. Entrambi, di 38 e 35 anni, sono originari della provincia di Lecce, in Puglia: lui è di Supersano, lei di Ruffano. La notizia è pubblicata sulla edizione di Lecce de 'La Gazzetta del Mezzogiorno'.

 

La coppia, che ha due figli, viveva nella città svizzera da diversi anni. Tutto è avvenuto, per motivi non ancora accertati, sotto gli occhi dei passanti, intorno alle 14.30 nel quartiere Europaallee, a poche centinaia di metri dalla stazione centrale. La donna era impiegata presso una filiale della banca Ubs. Ed è proprio davanti all'edificio che ospita l'istituto di credito che è avvenuto l'omicidio-suicidio. La donna è morta davanti all'ingresso della banca. A pochi passi da lei, il marito si è tolto la vita dopo averla uccisa.

 

Uno dei due - è detto nell'articolo del quotidiano - sarebbe morto sul colpo, l'altro in seguito alle gravi ferite riportate. Sembra che l'uomo avesse trascorso gli ultimi giorni in paese e che proprio il giorno prima della tragedia fosse ripartito per la Svizzera. In preda al terrore, i numerosi passanti sono fuggiti e hanno cercato di mettersi al riparo, temendo un attacco terroristico. Il luogo della tragedia è stato subito raggiunto da auto e camionette della polizia ed è stato interdetto ai pedoni. Sull'accaduto indagano la procura e la polizia della città svizzera.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.