Home Cronaca Terrorismo, uomo uccide due ostaggi in supermercato di Trebes in Francia: “Sono...

Terrorismo, uomo uccide due ostaggi in supermercato di Trebes in Francia: “Sono dell’Isis”

“Sono dell’Isis”. Un uomo, che avrebbe detto di appartenere all’Isis, si è barricato nel supermercato ‘Super U’ a Trebes, nel sud-ovest della Francia, tenendo in ostaggio la clientela. Almeno due persone sarebbero state uccise, tra loro il macellaio del negozio; ci sarebbero anche tre feriti, di cui uno “in condizioni molto gravi”. Al momento ancora un ostaggio è in mano all’assalitore.

Prima di entrare nel supermercato il sequestratore avrebbe gridato “Allah Akbar”. L’uomo, secondo il giornale locale La Depeche du Midi, avrebbe detto di voler “vendicare la Siria”. Sarebbe armato di diverse bombe a mano. L’uomo chiede la liberazione di Salah Abdeslam, l’unico superstite degli attentati parigini del 13 novembre 2015, attualmente incarcerato in Francia. L’assalitore è noto alla polizia francese e schedato per sospetta radicalizzazione. Secondo fonti dell’inchiesta, è un marocchino o di origine marocchina che vive a Carcassonne. Secondo le fonti, ha meno di 30 anni. In precedenza a Carcassonne, all’incirca ad 8 km da Trebes, lo stesso assalitore dalla sua auto aveva sparato ad alcuni agenti che stavano facendo jogging. Uno di loro è rimasto ferito ad una spalla.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo