/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Fisco: Pmi, nel 2016 Bari al sesto posto come tassazione

Fisco: Pmi, nel 2016 Bari al sesto posto come tassazione

A Reggio Calabria il titolo di città d'Italia con la fiscalità più elevata (73,2%)

Dovrebbe toccare il 61% il peso fiscale totale medio che grava su una piccola impresa nel 2016. Reggio Calabria vince il titolo di città d'Italia con la fiscalità più elevata: 73,2%. Seconda Bologna, con il Total tax rate al 71,9%. Terza Roma, al 69,8%. Scala due posti Catania, quarta, con il 68,5%. Firenze quinta, con il 68,5%. Al sesto posto troviamo Bari (67,9%). Napoli scivola al settimo posto (era terza), 67,8% davanti a Salerno, rimasta ottava, con il 66,8 per cento. A calcolarlo l'Osservatorio permanente CNA sulla tassazione delle PMI E così le piccole imprese di Reggio Calabria devono lavorare per il fisco fino al 24 settembre, quasi un mese e mezzo oltre la media (10 agosto). Seguono Bologna (19 settembre), Roma (11 settembre) Catania e Firenze (7 settembre), Bari (5 settembre), Napoli (4 settembre), Salerno e Cremona (31 agosto), Foggia (30 agosto). All'opposto, l'Eden delle imprese è Gorizia, dove l'incidenza del peso delle tasse si ferma al 54,4%. 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.