/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Black Friday: un esperimento di successo con quasi un secolo di storia

Black Friday: un esperimento di successo con quasi un secolo di storia
Black Friday: un esperimento di successo con quasi un secolo di storia

Black Friday: un esperimento di successo con quasi un secolo di storia

Anche quest’anno è arrivata la tanto attesa settimana dello shopping scontato che inaugura il periodo natalizio. Appuntamento fisso negli Stati Uniti, il Black Friday sta conquistando anno dopo anno la fiducia di un numero sempre crescente di consumatori italiani che preferisce fare acquisti in questo breve e conveniente periodo. Il canale principale attraverso il quale il Black Friday assume sempre più importanza nel panorama economico è di sicuro il web. Stando ai dati relativi al Black Friday 2016 gli Stati Uniti hanno registrato un fatturato di 3,34 miliardi di dollari. Si tratta di cifre che, con le giuste proporzioni, rispecchiano l’analogo trend positivo italiano. Proprio l’anno scorso infatti il Black Friday ha registrato in Italia un aumento del 50% dei clienti e un incremento delle vendite tra il 10 e il 25% rispetto ad un qualsiasi altro venerdì. Sono dati questi che da un lato confermano la reale convenienza per i consumatori che vedono questa settimana come una reale occasione per risparmiare, dall’altro una ghiotta opportunità per le realtà commerciali con attività online per rilanciare le vendite con risultati sorprendenti.

Un successo digitale nato negli anni ‘20

Quello che in vari Paesi del mondo è ormai un appuntamento fisso, spesso osservato anche dagli analisti finanziari per le sue importanti ricadute economiche, ha origini molto più lontane di quanto si possa immaginare. Analizzando il fenomeno non solo da un punto di vista economico sembra quasi uno scherzo della storia. È difficile immaginare che un caso di successo soprattutto per il commercio elettronico sia stato attuato per la prima volta quasi sessant’anni prima della nascita dell’e-commerce. Eppure è tutto vero. Era il 1924 quando negli Stati Uniti la catena di distribuzione Macy's organizzò una giornata di sconti eccezionali durante il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento, con l’obiettivo di dare inizio allo shopping natalizio. Da allora il fenomeno si è diffuso in modo quasi impercettibile fino a raggiungere la sua consacrazione negli anni ‘80, arrivando in Europa e in Italia. Oggi il Black Friday è un appuntamento ormai tradizionale. Vista la sua storia quasi secolare, sono molte le leggende sull’origine del suo nome. Quella che attribuisce il colore nero del venerdì tanto atteso al traffico congestionato nelle strade di Filadelfia durante quel giorno sembra la più verosimile ma, indipendentemente dalle sue origini, il Black Friday è oggi uno degli appuntamenti commerciali più attesi dell’anno, se non il più atteso.

Un’occasione per le realtà locali e non solo per i colossi della grande distribuzione

Durante la settimana del Black Friday non c’è angolo del web che non sia occupato da messaggi che pubblicizzano le super offerte previste. A dominare questi giorni sono senza dubbio i grandi colossi della grande distribuzione online. Dagli sconti sul catalogo dei marketplace più famosi, alle offerte sui voli delle più grandi compagnie aeree internazionali, la rete è costellata di grandi occasioni che riducono ancora di più la distanza tra il prodotto e il consumatore dimezzando i tempi di acquisto. Ma il Black Friday non è solo una delle tante opportunità per far crescere ulteriormente i giganti del commercio elettronico. L’ultima settimana di novembre è un’occasione molto importante soprattutto per le realtà locali. Si tratta di un appuntamento utile ad incrementare le vendite, testare la predisposizione agli acquisti di utenti vecchi e nuovi accrescendo la propria brand awareness e offrendo prodotti e servizi a prezzi convenienti come mai nel resto dell’anno.

Sono tante le realtà pugliesi che hanno deciso di non perdere questa opportunità anche in questo 2017. Il settore merceologico prevalente è senza dubbio quello del design e dell’arredamento. Dal 20% di sconto su tutto il catalogo di Abitare Arreda di San Vito dei Normanni, ai super sconti in store e online di Kikau Store di Massafra entrambe specializzate nel settore dell’arredamento e del design, fino ad arrivare al 60% di sconto dell'azienda salentina San Marco su biocamini di design, anche le realtà locali sono chiamate a non perdere questa preziosa opportunità di crescita.

Per chi è in cerca di una parete attrezzata moderna, o vuole trovare una soluzione insolita per il riscaldamento domestico di sicuro è questa la settimana giusta per fare acquisti.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.