Home Economia Agroalimentare in crescita: gli italiani scelgono i prodotti locali

Agroalimentare in crescita: gli italiani scelgono i prodotti locali

Natale 2017: fra i regali più gettonati prodotti tipici e cesti enogastronomici

L’enogastronomia è in crescita e torna la voglia della qualità a tavola: lo evidenzia il Rapporto Coop 2017, secondo cui gli italiani si dimostrano sempre più interessati al benessere culinario, e ad uno stile di vita sano, dove il cibo è visto come terapia oltre che piacere. Dallo studio, inoltre, si registra una crescita di interesse, e di spesa, dei prodotti locali e tradizionali, sapori e profumi che esprimono le tradizioni delle nostre regioni italiane.

Il 2017 è stato l’anno della crescita nei consumi dei prodotti di qualità: + 8% nel primo semestre dell’anno e ben il 69% della popolazione italiana dichiara di essere disposto a pagare di più a vantaggio della qualità della spesa alimentare. Come dichiara il rapporto Coop, la qualità diventa simbolo di sicurezza, oltre che di gusto, questo spiegherebbe l’interesse maniacale del 56,4% degli italiani di confrontare le etichette dei cibi che acquistano, e la crescita esponenziale degli eventi enogastronomici, dove il cibo diventa esperienza da vivere e condividere. I segnali di ripresa del consumo alimentare qualitativo sono confermati anche nel report di Coldiretti, che evidenzia un aumento dei consumi del Made in Italy anche nella scelta dei regali di Natale. Fra i più gettonati, dopo libri, tecnologia, abbigliamento e prodotti di benessere e cosmetica, si posiziona l’enogastronomia, a conferma dell’interesse degli italiani verso uno stile di vita attento alla salute e alla riscoperta della cucina tradizionale regionale. Per gli italiani infatti il “locale” è diventato un valore: ben il 70% dei consumatori italiani preferisce acquistare nel territorio di residenza e il dato significativo si registra proprio al Sud, dove per la tavola domestica si spende più che al Nord.

Per lo scorso weekend dell’Immacolata sempre più italiani hanno scelto i mercatini di Natale per i primi regali natalizi; una scelta etica per sostenere i produttori italiani, un segnale che dimostra che siamo sempre più propensi a sostenere “il lavoro, l’economia, il territorio – afferma il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo – dove l’agricoltura e l’alimentazione sono gli elementi di distintività di un paese. In questo periodo dell’anno impenna l’andamento dei consumi alimentari e l’interesse degli italiani verso i prodotti tipici ( fra i più amati proprio quelli pugliesi) e cresce la voglia degli italiani di regalare ( e regalarsi ) la qualità, conoscere caratteristiche dei prodotti e metodi di produzione. Dall’indagine di Coldiretti emerge come, fra i regali di Natale enogastronomici più gettonati si riscoprono i tradizionali cesti natalizi ricchi di prodotti tipici regionali, fai da te o già composti, ricchi di prodotti locali e a chilometro zero: dai salumi ai formaggi, dall’ olio extravergine di oliva al vino, dal miele alle conserve, tutti prodotti dalle aziende agricole italiane. Una scelta dove gli italiani si dimostrano fortemente interessati alla garanzia di qualità e alla sicurezza dell’acquisto e che può offrire un grande contributo all’economia, all’ambiente e alla salute.

Molte masserie locali offrono l’opportunità di acquistare cesti di prodotti enogastronomici tipici pugliesi, come Il Frantoio, azienda e masseria in provincia di Ostuni che vanta il premio “Oscar Green” 2008 assegnato da Coldiretti e il marchio Qualità di Puglia, vinto nel 2013. La masseria propone una gamma di cesti regalo natalizi da personalizzare a proprio gusto con confetture extra miele, rosoli, olio extravergine di oliva e altri prodotti in azienda. Il personale vi potrà fornire informazioni dirette e sui metodi di produzione utilizzati. Per chi invece preferisce acquistare online sono disponibili diverse tipologie di cesti con prodotti pugliesi da scegliere su Madeinmasseria.it: taralli, vino, prelibatezze dolciarie, formaggi, caciocavallo o salsiccia, sott’oli, doloci da forno e prelibatezze di aziende pugliesi e lucane da regalare a chi ama l’enogastronomia pugliese apprezzata in tutto il mondo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo