Home Apertura SSC Bari-Roccella 2-2, Cornacchini: “Peccato per il risultato perchè avevamo concesso poco....

SSC Bari-Roccella 2-2, Cornacchini: “Peccato per il risultato perchè avevamo concesso poco. Ora ci riposiamo per ripartire alla grande”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Doccia gelata per il Bari. Al San Nicola contro il Roccella finisce 2-2 con i biancorossi che, inizialmente in vantaggio, si fanno raggiungere sul pari proprio nei minuti di recupero. Ad aprire le marcature Floriano che al 40’ mette a segno il suo 100° gol in carriera. Dopo soli 4 minuti raddoppia Simeri su calcio di rigore portando la squadra di casa negli spogliatoi con un rassicurante vantaggio di due reti. Nella ripresa disattenzione difensiva del Bari e Roccella che accorcia le distanze grazie al gol del barese ed ex prodotto del vivaio biancorosso Vito Colaianni su azione da calcio di punizione. Partita che non regala più grandi emozioni fino al 91’ quando un gran tiro di Amelio regala alla squadra ospite un insperato pareggio.

Il primo a presentarsi ai nostri microfoni nel post partita è l’autore del secondo gol del Bari Simone Simeri: “Nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita, poi siamo rientrati con la mentalità giusta ma non l’abbiamo dimostrato in campo. Era importante comunque tenere a distanza la Turris. Sono soddisfatto a metà di questo mio girone d’andata perchè potevo e posso fare di più ma alla fine quello che conta è l’ obiettivo finale. Se questo pareggio fosse arrivato a metà campionato sarebbe stato meno amaro perchè dispiace chiudere l’anno così. Le scelte del mister hanno una loro logica è non sta a me mettertele in discussione”.

“Si poteva sicuramente far meglio – ha dichiarato mister Cornacchini a fine partita – è un peccato perché avevamo concesso poco  e  abbiamo preso due gol che si potevano evitare. I segnali di difficoltà li ho visti già nel primo tempo, abbiamo fatto tanta fatica a ripartire. Ho tolto uno dei due attaccanti perché aveva qualche problema cercando di rinforzare i reparti difensivi . Abbiamo fatto degli errori ma fa parte del gioco. Non sono preoccupato ma un po’ dispiaciuto. Turris? Noi dobbiamo sempre guardare a noi stessi. Adesso ci riposiamo ci si ricarica e si riparte”.

Ai  nostri microfoni anche Roberto Floriano: “Peccato per il risultato perché il mio 100° gol in carriera poteva valere i 3 punti. Stavamo facendo bene, loro nel primo tempo hanno fatto davvero poco e hanno trovato il pari con due gol particolari. Adesso riposiamoci e poi ripartiamo con il nostro percorso, anno nuovo e vecchie abitudini cioè tornare a vincere. In questo girone forse ho trovato poca continuità fuori casa e di questo mi dispiace ma nel girone di ritorno. Il gol lo dedico alla mia famiglia, alla mia compagna e a mia figlia che mi sopportano nei momenti difficili”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui