Home Apertura Locri-SSC Bari 0-3, Cornacchini: “Bari dilagante nella ripresa. Brienza? Ha avuto un...

Locri-SSC Bari 0-3, Cornacchini: “Bari dilagante nella ripresa. Brienza? Ha avuto un problema alla schiena che valuteremo martedì”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Vittoria del Bari sul sintetico di Locri. Nonostante il forfait dell’ultimo minuto di Brienza, per lui problemi alla schiena, la squadra biancorossa dopo un primo tempo poco entusiasmante riesce a centrare i 3 punti realizzando altrettanti gol nella ripresa. A sbloccarla il difensore goleador Valerio Di Cesare su azione di calcio d’angolo, poi ci pensano Simeri e Floriano a chiudere i giochi. Una vittoria che permette alla squadra di Cornacchini di allungare ulteriormente i punti di distacco in classifica sulla Turris che contemporaneamente ha pareggiato 0-0 col Marsala.

 “Fuori casa sono partite tutte complicate – ha dichiarato a fine partita l’allenatore Giovanni Cornacchini – Oggi abbiamo sofferto nel primo tempo ma poi siamo riusciti a portare a casa il risultato. Piovanello ha giocato molto bene a centrocampo, l’ho schierato più arretrato per dare una mano ai due centrocampisti che devono fare un gran lavoro quando hai 4 attaccanti. Se hai pazienza e non ti fai prendere dalla frenesia riesci a sbloccare la situazione come è successo oggi. La classifica? La guardo sempre ma non dobbiamo fare calcoli, siamo noi stessi gli artefici del nostro destino. Dobbiamo continuare a lavorare così e non mollare. Brienza? Ha avuto un problema alla schiena, spero che martedì possa tornare a lavorare e ad essere a disposizione”.

Ai nostri microfoni anche il difensore Di Cesare: “Il  mio sesto gol? Oggi era importante vincere per dare continuità alla vittoria col Marsala è questo quello che importa. L’importante è vincere il campionato per andare via da questa categoria. Nel primo tempo è vero che abbiamo fatto fatica ma per fortuna siamo riusciti a sbloccarla subito ad inizio ripresa, altrimenti sarebbe diventata davvero dura”.

“Il pallonetto era l’unico modo per segnare in quella situazione – ha dichiarato l’attaccante biancorosso Simeri – ci sono riuscito e sono contento così. Arrivare in doppia cifra è sempre bello ma l’obiettivo primario per me è quello di vincere il campionato. Il mister deve fare delle scelte e poi entrare dalla panchina ed aiutare la squadra a vincere è sempre una bella cosa. Promozione in C? Mancano ancora 10 partite, c’è ancora da pedalare ma siamo sulla buona strada”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui