Home Apertura Bari, aggressione all’arbitro 19enne: Virtus Palese esclusa per un anno da ogni...

Bari, aggressione all’arbitro 19enne: Virtus Palese esclusa per un anno da ogni campionato FIGC

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della Virtus Palese. Dopo l’aggressione subita dal giovane arbitro Tiziano Albore al termine della gara del campionato Allievi Provinciali Under 17 fra Virtus Palese e Levante 2008, giocata lo scorso 9 marzo e placata grazie all’intervento di allenatori e dirigenti delle due società, la squadra allenata dell’ex calciatore del Bari Gegè Gerson è stata esclusa da qualsiasi campionato organizzato dalla FIGC per un anno e condannata al risarcimento di tutti i danni materiali e fisici subiti dal direttore di gara.

Sono stati inoltre squalificati  il giovane calciatore Domenico Derasmo fino al 31 marzo 2020, Francesco Abbinante e  Lorenzo Menotti fino al 31 marzo 2024. Per il dirigente accompagnatore Francesco Scioscia arriva l’inibizione fino al 31 dicembre 2024. Quest’ultimo durante le fasi più concitate dell’aggressione avrebbe anche rivolto all’arbitro la seguente frase: “Mi devo prendere dieci anni di squalifica ma questo lo spezzo”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui