Home Apertura SSC Bari-Castrovillari 3-1, Cornacchini: “Faccio le mie scelte con criterio, non sono...

SSC Bari-Castrovillari 3-1, Cornacchini: “Faccio le mie scelte con criterio, non sono impazzito. Rigori? Decidono i calciatori”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il Bari soffre ma alla fine la spunta. Al San Nicola nella 27° giornata del campionato di Serie D i biancorossi vanno in difficoltà contro il Castrovillari ma nel finale chiudono i giochi sul 3-1 grazie alle reti di Hamlili, Liguori e Iadaresta, nonostante il rigore sbagliato da Simeri. Una partita nervosa anche in virtù di alcune discutibili decisioni arbitrali: l’episodio più discusso è il penalty molto generoso concesso alla squadra ospite. Dal dischetto Puntoriere non sbaglia e regala il momentaneo pareggio al Castrovillari. Ora Il prossimo appuntamento per il Bari sarà a Palmi contro la Palmese il prossimo 24 marzo.  

A fine partita queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico Cornacchini: “Sapevamo che sarebbe stata una gara complicata, il Castrovillari è una squadra che riparte bene e ha giocatori offensivi che ti creano problemi. I rigoristi sono Brienza, Simeri e Floriano, calcia chi se la sente è una decisione che devono prendere in campo. Nei momenti di difficoltà dobbiamo restare sereni, c’è sempre tempo per ribaltare la partita. Capisco che qui a Bari ci sono molte aspettative, ma noi abbiamo giocatori che possono ribaltare le gare e questo è un vantaggio. La scelta della punta centrale? Simeri a Messina ha preso una botta si è allenato poco in questo lasso di tempo, per questo non potevo schierarlo subito titolare”.

“Contento per il gol ma soprattutto per i 3 punti – ha dichiarato a fine partita l’autore del gol del 2-1 Liguori – La palla l’ho colpita di ginocchio, è stato un atto volontario perché ho voluto toccare intenzionalmente il pallone per avere la certezza che entrasse in porta. Il gol è dedicato a mio figlio appena nato. Qui a Bari ho imparato tanto, ci sono giocatori esperti da cui puoi imparare come Brienza, Simeri e Pozzebon.

Ai nostri microfoni anche Zaccaria Hamlili: “Finalmente è arrivato il mio primo gol, ma sono molto contento per la vittoria. Sicuramente abbiamo affrontato una squadra molto organizzata, ma siamo stati bravi nei 90 minuti. Anche se l’obiettivo promozione è vicino dobbiamo restare concentrati settimana dopo settimana. Il rigore per il Castrovillari? Dovrei rivedere l’azione, ma secondo me non c’era. Dobbiamo comunque essere bravi a non commettere falli ingenui”.  

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui