Home Apertura Serie C, SSC Bari: al San Nicola cade anche il Catanzaro. Di...

Serie C, SSC Bari: al San Nicola cade anche il Catanzaro. Di Awua e Antenucci le reti decisive

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Continua la serie di risultati utili consecutivi per il Bari. Da quando Vincenzo Vivarini ha preso il posto di Giovanni Cornacchini i biancorossi hanno totalizzato 4 vittorie e 2 pareggi che in termini di punti si traduce in 14 punti conquistati su 18 a disposizione. Un cambio radicale che permette al Bari di risalire piazzandosi al momento al quarto posto in classifica. Di Awua e Antenucci le reti della vittoria arrivate in una cornice di pubblico che non ha risentito minimamente della contemporaneità con le partite di Champions League: al San Nicola erano presenti circa 13.000 spettatori.

“Partita bellissima è bello vedere i calciatori lottare in questo modo con grande concentrazione – ha dichiarato il presidente Luigi De Laurentiis al termine della partita – È fondamentale non lasciare punti per strada, anche se il campionato è lungo è importante non steccare le partite importanti. Era una partita molto sentita quindi è normale che ci fosse un po’ di tensione”.

“Sono soddisfatto perchè è stata una partita molto sofferta dove abbiamo messo in mostra qualità e sacrificio contro una grande squadra che non ci ha fatto giocare con facilità – ha detto mister Vivarini a fine gara – Il subire pochi gol è dovuto al lavoro di squadra e grazie all’applicazione di quei concetti che cerco di trasmettere. Ora sarà importante recuperare le forze in vista della partita di domenica con il Catania dove speriamo di fare una buona partita anche là. Floriano? Sta purtroppo patendo il modulo perchè faccio fatica ad impiegarlo. Dispiace penalizzarlo ma le partite ravvicinate non agevolano un mio possibile cambio di modulo”.

Ai nostri microfoni anche l’autore del gol del vantaggio Awua:“Sono molto contento per il gol, è stato molto emozionante segnare al San Nicola. Lo dedico alla mia famiglia perchè non mi fanno mai mancare il supporto. Adesso stiamo facendo un altro tipo di lavoro e i miglioramenti si vedono”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui