Home Apertura Serie C, SSC Bari: Simeri e Antenucci trascinano i biancorossi. Rende ko...

Serie C, SSC Bari: Simeri e Antenucci trascinano i biancorossi. Rende ko 0-3

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

La premiata ditta Simeri-Antenucci colpisce ancora. Contro il Rende, sul neutro di Vibo Valentia, il Bari riscatta il deludente pareggio casalingo della settimana scorsa contro il Teramo e supera la squadra calabrese con un rotondo 3-0 grazie al gol di Simeri e alla doppietta di Antenucci. Nessuna novità nell’undici iniziale per mister Vivarini che conferma l’ormai consueto 4-3-1-2. Biancorossi subito pericolosi al 15′ con Simeri, il suo tiro a giro finisce di poco a lato. Ma è solo l’antipasto di quello che accadrà 8 minuti dopo: Bianco riconquista palla sulla trequarti e lancia proprio l’attaccante napoletano bravo a partire in posizione regolare e a battere il portiere avversario. Venti minuti dopo arriva il raddoppio con Antenucci che sfrutta una ripartenza dei suoi e in velocità supera agevolmente difensori e portiere del Rende. Nel secondo tempo la musica non cambia. Al 60′ Perrotta viene sgambettato in area e l’arbitro concede il calcio di rigore. Dal dischetto il solito Antenucci non sbaglia e di fatto chiude la partita. Nel finale a risultato acquisito Vivarini dà spazio a chi ha giocato meno fin’ora e nella girandola di cambi regala qualche scampolo di partita anche a D’Ursi, Esposito e Floriano.

“Bisogna vincere c’è solo questo da fare – ha dichiarato mister Vivarini al termine dell’incontro – C’erano da sistemare alcune cose ma la squadra oggi ha fatto molto bene. In settimana abbiamo lavorato molto sulle ripertenze e sotto alcuni aspetti ho visto una buona crescita. Oggi mi interessava che si chiudesse la partita in tempo per non ripetere l’errore di domenica scorsa. È vero che davanti non molla nessuno, ma noi dobbiamo pensare solo al nostro campionato e a lavorare su noi stessi”.

“Il gol era quello che mi mancava – ha dichiarato l’autore del gol del vantaggio Simone Simeri – Sono contento di aver sbloccato una partita che poteva essere difficile, questa volta siamo stati bravi a chiuderla e a vincere. Questo è un campionato difficile, inutile guardare chi c’è davanti in classifica. È vero che abbiamo fatto meno punti in casa ma non ci sono problemi per noi, il San Nicola resta un nostro punto di forza”.

Infine ai nostri microfoni anche l’esordiente Esposito: “E’ stato molto emozionante aspettavo da tanto il momento dell’esordio. Sono felice per il risultato della squadra, non è facile stare in panchina ma è un gruppo fantastico e i più grandi mi danno sempre tanti consigli”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui