La storia di Telebari

Lo scorso 19 aprile Telebari ha tagliato lo storico traguardo del mezzo secolo di vita. Un primato assoluto nel campo dell’emittenza televisiva privata in Italia.

In un mondo dell’informazione in cui tutto cambia in fretta, mette i brividi pensare che l’emittente creata con lungimiranza nel 1973 da Orfeo Mazzitelli sia più viva e vegeta che mai. Merito soprattutto della passione di una famiglia che tratta Telebari come fosse un figlio.

Con amore e idee come quelle che oggi mette in campo Maddalena Mazzitelli, che dopo avere raccolto il testimone dal padre Dante, editore dell’emittente, dirige Telebari con straordinaria energia e spirito innovativo. Il suo più bel regalo per i suoi 50 anni di vita, Telebari se lo è fatto di recente allargando il suo bacino d’utenza all’intera Puglia e alla Basilicata, posizionandosi sul canale 17 del digitale terrestre. Bari resta naturalmente in cima ai suoi pensieri per una questione di dna, ma Telebari sta entrando nelle case dei suoi nuovi telespettatori raccontando con originalità e gusto le caratteristiche del loro territorio e i personaggi che lo caratterizzano.

Del resto, il punto di forza di Telebari, soprattutto negli ultimi dieci anni, è stato quello di sapere cambiare pelle pur restando fedele a sé stessa e ai principi che la caratterizzano sin dalla sua fondazione.

Ricco e originale il palinsesto di 7 ore di informazione al giorno, arricchito da tante produzioni a cura di Silvia De Sandi, due anni fa è nata la trasmissione Telebari Social Night che va in prima serata subito apprezzata dal pubblico per la qualità e il modo in cui gli argomenti vengono trattati.  La ciliegina sulla torta piena di informazione, con tre edizioni del telegiornale (ore 7, ore 14,10 e ore 20,30), il format radiotelevisivo Buongiorno Bari (in onda anche su Radiobari), numerosi approfondimenti e tante rubriche di servizio, a cominciare dal filo diretto con il sindaco Antonio Decaro, ogni lunedì alle ore 15,30.

Ma Telebari è anche da sempre la televisione più amata dai tifosi del Bari. Sei anni fa, tramite la sorellina Radiobari, ha stretto un patto di ferro con la società guidata da Luigi De Laurentiis. Ha creduto fortemente nel progetto di rilancio del Bari ripartito dalla D ed oggi gioisce per il ruolo da protagonisti dei biancorossi in serie B.

Straordinari i numeri del sito, sul quale Telebari ha puntato forte negli ultimi tempi. Gli aggiornamenti 24 ore su 24 sono un punto di riferimento per i baresi e per gli utenti della regione. 

Bella Telebari anche quando esce dal piccolo schermo e si presenta dal vivo agli occhi della gente, come accade con il Cantatour che riempie i teatri di Bari e provincia e con la prestigiosa rassegna AmbientArti che è il primo festival dell’ecologia in Puglia.

Qualità, attendibilità e sperimentazione sono i cavalli di battaglia di un’emittente che vive i suoi cinquant’anni con un entusiasmo ed uno spirito di servizio davvero ammirevoli. 

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra mailing list per ricevere aggiornamenti giornalieri direttamente nella tua casella di posta!

Ben tornata/o

Effettua il login

Crea nuovo account

Compila i campi per registrarti

Richiedi la tua password

Inserisci il tuo nome utente o indirizzo email per reimpostare la password.