20.1 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

lunedì 16 Maggio 2022
HomeBIT 2022‘La Città dei due Siti UNESCO’, Monte Sant'Angelo e la strategia di...

‘La Città dei due Siti UNESCO’, Monte Sant’Angelo e la strategia di comunicazione presentata alla BIT di Milano

Notizie da leggere

“Una strategia intelligente, che valorizza contesti naturali e una cultura unica, perseguita da cinque anni”. Così il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, aveva commentato il piano di comunicazione presentato la scorsa settimana alla BIT di Milano dal Comune di Monte Sant’Angelo. Una comunicazione che “facendo perno sullo statuto di ‘Città dei due siti UNESCO – l’ultra millenaria Grotta-Santuario dell’Arcangelo Michele e le faggete vetuste della Foresta Umbra – ha puntato sulla montagna che abbraccia il mare, sugli eremi di Pulsano, sui cammini della Via Francigena, sul cibo e l’artigianato di qualità”, aveva spiegato Pimontese.

Il nuovo progetto di comunicazione e promozione di Monte Sant’Angelo, quindi, trova posto anche sul sito internet del Comune. Anche con una brochure interattiva in italiano e inglese. “Continuiamo a lavorare per promuovere la nostra città a livelli nazionali e internazionali – spiega Rosa Palomba, assessore alla cultura e al turismo della Città di Monte Sant’Angelo -. Dopo i grandi risultati ottenuti prima della pandemia, con un aumento considerevole dei pernotti, cerchiamo oggi di proseguire quel lavoro incessante che non si è fermato neppure in questi due anni di stallo, per ritornare a far crescere la nostra destinazione”.

“Un lavoro di promozione che non si è fermato neppure in questi anni di pandemia in cui abbiamo promosso un altro importante strumento di promozione del turismo di prossimità, ‘weekend a Monte Sant’Angelo’, attraverso azioni mirate di media planning sui principali media dei capoluoghi che ci raggiungono in poche ore e che ha l’obiettivo di allungare la stagione turistica – conclude -. Senza dimenticare il festival Michael, un fiore all’occhiello tra i nostri eventi, che quest’anno assume un significato simbolico poiché dedicato all’Ucraina, durante il quale siamo onorati di ospitare un’artista internazionale come Colette Miller che porterà nella nostra città un’istallazione artistica di grande importanza per ricordare all’umanità ‘che noi siamo gli angeli di questa terra’”.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche
Impossibile copiare il testo!