/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, donne al voto da 70 anni. Decaro: "Conquista che ha determinato lo sviluppo del Paese"

Bari, donne al voto da 70 anni. Decaro: "Conquista che ha determinato lo sviluppo del Paese"

LIniziativa promossa dal consigliere Irma Melini. L'assessore Romano ha donato una fascia tricolore al primo sindaco donna della città

Il 24 novembre 1946 le donne baresi votavano per la prima volta a Bari per il Consiglio Comunale. A Palazzo di Città si celebrano i 70 anni dall'introduzione del suffragio universale. L'iniziativa, promossa dalla consigliera Irma Melini, ha visto la partecipazione di rappresentanti politiche pugliesi del gentil sesso. L'assessore Paola Romano ha simbolicamente donato una fascia tricolore a Daniela Mazzucca, primo e finora unico sindaco donna della città di Bari, in carica per 11 mesi nel 1992.

Il sindaco di Bari Antonio Decaro ha voluto ricordare così l’anniversario del 70° anniversario : “Il voto alle donne ha rappresentato un’importante conquista per il nostro Paese. 70 anni fa le donne baresi hanno finalmente potuto partecipare consapevolmente alla vita civile e politica e contribuire a scegliere la classe politica cui affidare il governo della città in cui vivevano. L’Italia per fortuna ha vissuto una grande stagione di attivazione e protagonismo femminile negli anni della guerra e poi della resistenza che ha contribuito a sviluppare nella coscienza degli uomini e delle donne del tempo la consapevolezza dell’uguaglianza nei diritti e nei doveri degli esseri umani, indipendentemente dal genere. Questa è una straordinaria conquista che non appartiene solo alle donne, ma a tutti indistintamente, perché è stata determinante per lo sviluppo del Paese. Parlare di emancipazione femminile attraverso il voto, a ridosso della giornata contro la violenza sulle donne, è ancor più rilevante perché può servire a tutti noi per riflettere su quanta strada ancora abbiamo da fare per educare i nostri figli al rispetto e alla parità di genere”.  

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.