Home Politica Bari, Melini e Carrieri litigano in Commissione. La consigliera chiede l’intervento della...

Bari, Melini e Carrieri litigano in Commissione. La consigliera chiede l’intervento della Municipale – IL VIDEO

Sabino Mangano rinuncia al gettone di presenza. Gli altri invece incasseranno comunque 72 euro a testa per 38 minuti di nulla.

{loadposition debug}

La consigliera Irma Melini chiede l’intervento della polizia municipale. Il consigliere Giuseppe Carrieri si dichiara profondamente turbato. Sabino Mangano rinuncia al gettone di presenza. “Trentotto minuti di nulla – dice il portavoce del Movimento 5 Stelle -, non me la sento di togliere soldi alla comunità”.

Urla a Palazzo di Città. La commissione comincia male e finisce anche peggio. Ad accendere la miccia, l’analisi della delibera di giunta che ha assegnato contributi al Palaflorio per l’evento “La grande sfida”. Capire se rifarsi al regolamento sulla cultura o a quello sullo sport, l’inizio della fine.

“Trovo scorretto come istituzione e come donna l’utilizzo di questi toni in commissione. Non lo accetto. Mi impediscono di andare avanti nei lavori”. Non le manda a dire Irma Melini. E Giuseppe Carrieri non è di certo meno duro: “Sono profondamente turbato e spaventato. La consigliera Melini, ne prendo atto, difende l’operato della giunta Decaro, anche quando palesemente in errore”.

Nulla di fatto in commissione. Solo grida e nervosismo. E i cittadini pagano. 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=pkag6aYI2GE” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo