Home Politica Bari, Di Rella lascia la presidenza del Consiglio comunale: “Mi dimetto per...

Bari, Di Rella lascia la presidenza del Consiglio comunale: “Mi dimetto per servire meglio i baresi”

Pasquale Di Rella si dimette. Per i prossimi due anni e mezzo tuttavia svolgerà il mandato di consigliere comunale.

{loadposition debug}

Pasquale Di Rella lascia l’incarico. La notizia viaggia sul web ma arriva da una fonte più che mai certa: Angela De Manna, la moglie del dimissionario presidente del Consiglio comunale di Bari. Lo annuncia su Facebook, con un post che non lascia spazio a dubbi.

“Mio marito, Pasquale Di Rella, ha deciso di dimettersi, entro lunedì 28 novembre, dalla carica di Presidente del Consiglio Comunale di Bari e di svolgere, per i prossimi 2.5 anni, il mandato di Consigliere Comunale. Ritiene che, svincolato dal ruolo istituzionale “super partes” e rinunciando alla relativa indennità di carica, possa meglio SERVIRE le cittadine ed i cittadini baresi!”.

Due anni e mezzo ancora all’interno del Consiglio comunale, dunque. Ma non ne ruolo di presidente. Rinunciando all’indennità di carica e con l’idea di servire meglio la città.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo