Home Politica Puglia, Emiliano: “Ingiusto il rientro in magistratura dopo anni in politica”

Puglia, Emiliano: “Ingiusto il rientro in magistratura dopo anni in politica”

Le dichiarazioni a margine di un’iniziativa sulla legalità con il presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati

{loadposition debug}

“Non credo sia giusto che dopo tanti anni, essendosi coinvolto tanto profondamente nella vita politica, uno possa rientrare in magistratura”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, magistrato in aspettativa, parlando a una iniziativa sulla legalità a Bari, alla quale partecipa il presidente dell’Anm, Piercamillo Davigo.

Emiliano ha spiegato che, poiché “non si può togliere il diritto a un magistrato di candidarsi o di farsi eleggere, bisognerebbe avere un meccanismo per cui un magistrato che ha svolto funzioni politiche, soprattutto di molta evidenza, possa essere ricollocato in un ruolo della pubblica amministrazione, o dell’avvocatura, per evitare di danneggiare la magistratura stessa”. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo