/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

La ministra Guidi si dimette. Renzi: "Scelta che condivido"

La ministra Guidi si dimette. Renzi: "Scelta che condivido"

Coinvolta nell'inchiesta sul petrolio, la Guidi lascia la carica di ministo dello Sviluppo economico

 

La ministra Guidi si è dimessa. La decisione è scaturita dopo la pubblicazione di una conversazione con il suo compagno, Gianluca Gemelli, indagato per traffico d'influenze illecite dalla procura di Potenza. La Guidi, come si evince dall'intercettazione, garantiva al compagno il via libera a un emendamento per sbloccare un impianto in località Tempa Rossa. Nella conversazione citata anche la ministra Maria Elena Boschi. Le parole di Matteo Renzi: "Scelta sofferta ma che condivido. Nei prossimi giorni il nome del successore.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.