Home Politica Referendum trivelle: si spacca il Pd, i renziani mollano Emiliano

Referendum trivelle: si spacca il Pd, i renziani mollano Emiliano

Rottura all’interno del gruppo regionale del Pd. Nessun accordo sulla legge sul finanziamento alla campagna proreferendum per il no alle trivelle

Clamorosa rottura all’interno del gruppo regionale del Pd sulla legge sul finanziamento alla campagna proreferendum per il no alle trivelle. Ieri sera, sette consiglieri renziani , tra i quali il barese Lacarra, hanno stretto un’intesa per non votare a favore del provvedimento. Ne è conseguito il ritiro del provvedimento stesso che aveva già avuto il via libera dalla commissione bilancio. Il presidente Michele Mazzarano stamani ha dovuto prendere atto della mancanza dei numeri della maggioranza.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo