Home Apertura Elezioni a Bari, la squadra di Decaro si prende anche i Municipi:...

Elezioni a Bari, la squadra di Decaro si prende anche i Municipi: cinque su cinque

A Bari l’onda lunga della vittoria di Antonio Decaro a Palazzo di Città raggiunge anche le presidenze dei cinque Municipi cittadini. La partita vinta sul campo centrale contro l’antagonista Di Rella, 66% per il sindaco uscente contro il 24% raccolto dal candidato del centrodestra, ha portato risultati inequivocabili in ognuna delle sezioni distaccate dell’amministrazione comunale.

Al Municipio I (Murat, San Nicola, Libertà, Madonnella, Japigia, Torre a Mare) il candidato del centrosinistra Lorenzo Leonetti mantiene la percentuale di gradimento ottenuta da Decaro e con il 66% delle preferenze vince la concorrenza di Michele Cipriani, candidato del centrodestra che raggiunge quota 25%.

Percentuali simili al Municipio II (Poggiofranco, Picone, Carrassi, San Pasquale, Mungivacca), dove il 64% di Giovanni Lucio Smaldone si impone sul 24% di Pierpaolo Ruggiero. Raggiunge il 60% anche Nicola Schingaro al Municipio III (San Paolo, Stanic, Marconi, San Girolamo, Fesca, Villaggio del Lavoratore) contro il 25% di Simona Quarto.

Più combattuta, se così si può dire, la competizione al Municipio IV (Carbonara, Ceglie, Loseto) dove Grazia Albergo raggiunge “solo” il 56% contro il 31% di Nicola Quaranta. Chiude il Municipio V (Palese, Santo Spirito, Catino, San Pio) dove il nuovo presidente sarà Vincenzo Brandi, che ha battuto il candidato di centrodestra Alessandro Francesco Lapenna con un risultato simile alla collega Albergo: 57% per lui, 30% per Lapenna.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

error: Contenuti protetti
Exit mobile version