Home Politica Regionali, Lega Puglia: “La sinistra con Emiliano ripropone il passato”

Regionali, Lega Puglia: “La sinistra con Emiliano ripropone il passato”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Come promesso il Vice Segretario Federale della Lega, l’On. Andrea Crippa, tornerà in Puglia il prossimo 27 gennaio per tenere una grande assemblea a Lecce proprio nel giorno dei risultati del voto in Emilia Romagna, dove con la Lega e Lucia Borgonzoni siamo certi di poter cambiare la storia di quella Regione e dell’Italia, sconfiggendo nelle urne e non con i giochetti di palazzo il “sistema rosso” e il Pd.

Stessa sfida di rinnovamento e cambiamento è necessaria e urgente in Puglia, dove anche i pugliesi potranno votare per la propria liberazione a maggio prossimo. La Lega propone un modello nuovo di governo della Regione basato sull’efficenza e la meritocrazia, lontano dalle logiche clientelari che per 50 anni hanno bloccato e offeso lo sviluppo e la crescita di questa regione, dove non è più possibile nemmeno curarsi perché gli ospedali non sono all’altezza o sono stati chiusi. 

In Puglia c’è voglia di aria nuova e di una grande stagione politica di rinnovamento nei programmi e nelle responsabilità di governo, per questo il 27 gennaio alle ore 19 a Lecce all’Hotel Tiziano, insieme al nostro Vice Segretario Nazionale lanceremo la rivoluzione del buongoverno anche in Puglia, per liberarla dai ritardi del passato, certi che la Lega e la nostra coalizione siano gli unici che possano interpretare la voglia di cambiamento e di futuro che c’è tra la gente. La sinistra ripropone con Emiliano un modello perdente del passato, sta a noi scrivere il futuro della Puglia!”.
È quanto dichiara l’On. Luigi D’Eramo, Segretario Regionale della Lega Puglia per Salvini Premier.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui