Home Politica Regionali, la Dc in Puglia sostiene il centrodestra: “Emiliano elimini il nostro...

Regionali, la Dc in Puglia sostiene il centrodestra: “Emiliano elimini il nostro simbolo”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente nazionale facente funzioni della Democrazia Cristiana, Emilio Cugliari, ha sospeso dal partito Cosimo Damiano Tramonte e Giuseppe Cortese e ha invitato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a escludere il “simbolo della Democrazia Cristiana Regione Puglia tra quelli dei partiti che sostengono la sua candidatura a presidente Regione Puglia” alle prossime Regionali di settembre.

“La formazione politica regionale – si legge in una diffida – è inesistente a far data novembre 2017. Pertanto coloro che hanno esibito il simbolo dello scudo crociato millantano cariche inesistenti”.

Ieri, il governatore uscente Michele Emiliano ha presentato alla stampa le 14 liste che lo sosterranno alle elezioni, tra i partiti annunciati c’era anche la Dc. “La storica Democrazia Cristiana, alle prossime elezioni Regionali è schierata con il centrodestra”, replica Cugliari.

LA REPLICA DI TRAMONTE – “Democrazia Cristiana libertas Puglia non cambia nessuna idea e conferma sostegno ad Emiliano – scrive in una nota il segretario regionale -. Tale signor Cugliari non ha nessun ruolo nella Democrazia Cristiana Libertas di Puglia, guidata invece dal sottoscritto, che ha già usato tante volte il simbolo in elezioni pugliesi e che lo userà ancora a sostegno di Emiliano. Se qualcuno vorrà fare opposizione lo faccia nelle sedi competenti dove si dimostrerà la sua assoluta estraneità all’associazione”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui