Home Politica Roma, il PD parla barese: De Santis eletto vicepresidente nazionale. Tamborrino nel...

Roma, il PD parla barese: De Santis eletto vicepresidente nazionale. Tamborrino nel direttivo, Losacco in commissione garanzia

Nella sede centrale del Partito Democratico si parla sempre più con un marcato accento barese. Nel corso della prima riunione dell’assemblea nazionale del Pd che ha proclamato Matteo Renzi segretario sono stati eletti infatti i nuovi organismi. Nomine che nella direzione nazionale vedono l’ingresso della barese Anna Tamborrino e all’interno della Commissione di Garanzia il nome dell’onorevole, anche lui barese, Alberto Losacco. Non solo: il nuovo viceopresidente dell’assemblea nazionale è il barese Domenico De Santis, 35 anni e da sempre attivo politicamente, prima nella Sinistra giovanile e poi nel PD.

De Santis commenta la propria elezione attraverso i social network. Tanti ringraziamenti e una dedica particolare: quella indirizzata a Stefano Fumarulo, dirigente regionale morto qualche settimana fa a causa di un malore. “Dedico l’elezione a Stefano Fumarulo. E ringrazio i miei più stretti amici Ubaldo Pagano, Antonio Vasile, Piero Augusto De Nicolo, Enzo Delvecchio, Tommaso Carmassi, Dario Costantino e Giuseppe Grassi. Meriterebbero di essere tutti qui insieme a me a rappresentare la minoranza Emiliano come vicepresidente. Mi sono stati a fianco 24 ore su 24, soprattutto nei momenti di forte difficoltà. Ringrazio tutti quelli che credono nelle nostre idee”.

L’assemblea nazionale ha eletto anche i nove componenti della Commissione di Garanzia e tra questi, come detto, c’è anche il deputato barese Alberto Losacco. L’onorevole farà parte quindi del parlamentino dei democratici ma avrà anche il compito di garantire la corretta applicazione dello Statuto e del Codice etico e dei rapporti interni al Partito Democratico.

“La nuova direzione nazionale – dice Losacco – avrà il compito di guidare il partito nei prossimi anni, a cominciare dall’appuntamento cruciale delle prossime elezioni. Sono contento che l’assemblea nazionale abbia voluto poi indicarmi per un compito così delicato e che merita grande equilibrio quale componente della commissione di garanzia nazionale. Credo e spero che sia anche il frutto di quanto abbiamo svolto nella commissione nazionale del congresso oggi concluso. Per il Pd si apre una nuova e importante pagina, siamo una grande comunità e l’assemblea dell’altro ieri ne è la riprova”.

Infine, da registrare l’ingresso in direzione nazionale di Anna Tamborrino. “Una grande soddisfazione, condita da forte senso di responsabilità – dice Tamborrino -. Rappresentare la comunità barese all’interno del direttivo è un onore. Il PD parla sempre più barese, un ottimo risultato per la città e per la Puglia intera. Ci abbiamo messo impegno e passione, adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare: il messaggio di Renzi è stato chiaro. Cammineremo quindi insieme a lui verso le prossime, importantissime, tappe che aspettano il partito ed il paese”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo