/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Puglia, Emiliano aumenta stipendio a direttori generali Asl. M5S: “Sanità allo sbando. Ritiri la delibera”

Puglia, Emiliano aumenta stipendio a direttori generali Asl. M5S: “Sanità allo sbando. Ritiri la delibera”

Il Movimento 5 Stelle chiede al presidente Emiliano di ritirare la delibera di Giunta che aumenta gli stipendi dei direttori generali Asl approvata di soppiatto, dicono i pentastellati, nella giornata di ieri ma non ancora pubblicata.

 

“Non abbiamo assolutamente nulla contro gli aumenti di stipendio purché questi per i direttori delle Asl, così come per qualsiasi dirigente pubblico, siano legati al raggiungimento degli obiettivi – dicono in coro gli otto consiglieri regionali M5S -. Chiediamo dunque al governatore di fornirci dati che giustifichino questi aumenti, sempre che gli sia possibile, con un sistema sanitario allo sbando e liste d’attesa infinite per qualsiasi povero cittadino che abbia la necessità di farsi visitare”.

 

“Emiliano aveva comunicato questa sua intenzione di aumentare di 40mila euro gli stipendi dei direttori generali delle Asl pugliesi, ai suoli elettori, in campagna elettorale? - chiedono i cinquestelle -. Dirigenti che dunque, se percepissero i premi stabiliti nella misura del 20%, potrebbero arrivare a guadagnare oltre 150mila euro annui? Non possiamo non sottolineare inoltre come si sia tentato di approvare un provvedimento del genere talmente di nascosto e in fretta e furia da non trovarne traccia alcuna nemmeno nel resoconto del comunicato di Giunta. Dal momento che questa delibera non è stata ancora nemmeno pubblicata tra le delibere di Giunta - concludono - ne chiediamo l’immediato ritiro”.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.