/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Elezioni, Laricchia (M5S): "Aperti a ogni partito. Emiliano? Nel PD conta zero"

Elezioni, Laricchia (M5S): "Aperti a ogni partito. Emiliano? Nel PD conta zero"

"Emiliano nel PD conta zero. Le sue parole sono spesso smentite dai fatti". La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia attacca Michele Emiliano, rispedendo al mittente il segnale di apertura lanciato ieri dal Governatore di Puglia verso i pentastellati. Una linea esclusa in precedenza dal segretario dimissionario Matteo Renzi. "Ricordo che Emiliano offrì al Movimento l'Assessorato all'Ambiente - spiega la Laricchia nel corso della puntata odierna del B&The Gang - in cambio della nostra astensione su tutti gli altri temi. In sostanza cercava di comprare con una poltrona il silenzio della prima forza di opposizione. Se vuole davvero collaborare con noi, non deve offrirci poltrone ma iniziare ad accettare le nostre proposte. Alleanza con il PD? Noi siamo aperti a tutti i partiti. In ogni caso non si tratterebbe di alleanza ma di un appoggio esterno al Movimento, senza poltrone in cambio. Tutte le forze politiche devono accettare il risultato elettorale e la fiducia che hanno riposto i cittadini nei nostri confronti".

Elezioni, Laricchia (M5S):
Watch the video

Elezioni, Laricchia (M5S): "Aperti a ogni partito. Emiliano? Nel PD conta zero"

"Emiliano nel PD conta zero. Le sue parole sono spesso smentite dai fatti". La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia attacca Michele Emiliano, rispedendo al mittente il segnale di apertura lanciato ieri dal Governatore di Puglia verso i pentastellati. Una linea esclusa in precedenza dal segretario dimissionario Matteo Renzi. "Ricordo che Emiliano offrì al Movimento l'Assessorato all'Ambiente - spiega la Laricchia nel corso della puntata odierna del B&The Gang - in cambio della nostra astensione su tutti gli altri temi. In sostanza cercava di comprare con una poltrona il silenzio della prima forza di opposizione. Se vuole davvero collaborare con noi, non deve offrirci poltrone ma iniziare ad accettare le nostre proposte. Alleanza con il PD? Noi siamo aperti a tutti i partiti. In ogni caso non si tratterebbe di alleanza ma di un appoggio esterno al Movimento, senza poltrone in cambio. Tutte le forze politiche devono accettare il risultato elettorale e la fiducia che hanno riposto i cittadini nei nostri confronti".

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.