Home Regione Morto lo scrittore e giornalista pugliese Alessandro Leogrande, stroncato da un malore...

Morto lo scrittore e giornalista pugliese Alessandro Leogrande, stroncato da un malore a 40 anni

È morto il 26 novembre nella sua casa a Roma, stroncato da un malore, Alessandro Leogrande, 40enne scrittore, giornalista e filosofo nato a Taranto. La notizia è stata data da suo padre su Facebook. Leogrande era da poco tornato da un evento a Campi Salentina, in provincia di Lecce, per ‘La città del libro’. E’ stato vicedirettore dello Straniero, la rivista diretta da Goffredo Fofi e ha scritto su quotidiani come il “Corriere del Mezzogiorno” e riviste quali “Internazionale” e “Minima&moralia”. Tra le sue opere principali: Un mare nascosto; L’ancora del Mediterraneo; Le male vite: storie di contrabbando e di multinazionali; L’ancora del Mediterraneo; Nel paese dei viceré: l’Italia tra pace e guerra; Uomini e caporali: viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud. “Alessandro – scrive il padre Stefano su Facebook – era la Gioia, che entrando in casa ci coinvolgeva e travolgeva, roboante e trascinante; ma era anche il lavoro fatto bene, analitico e profondo; tutto alla ricerca della verità”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo