Home Salute Non fare autogol, gioca d’attacco contro il cancro

Non fare autogol, gioca d’attacco contro il cancro

La tappa barese del progetto promosso dall’AIOM. Testimonial d’eccezione il calciatore del Bari, Marco Romizi.

Non fare autogol, gioca d’attacco contro il cancro è lo slogan dell’iniziativa promossa dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica, finalizzata a sensibilizzare gli adolescenti sui principali fattori di rischio oncologico. Questa mattina la tappa barese del progetto, la quattordicesima in Italia, con i ragazzi dell’Istituto Tecncio Commerciale Romanazzi. Ospite d’eccezione Marco Romizi, calciatore della Fc Bari 1908, partner dell’evento. “Nella vita non esagerate – il messagio di Marco Romizi -, con la salute non si scherza. Cercate di condurre uno stile di vita salutare, seguire piccole regole pratiche. Ricordate che la prevenzione può fare la differenza”. 

 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo