14.5 C
Comune di Bari
giovedì 2 Dicembre 2021
Home Spalla Bari vecchia, l'ultimo forno a ruota è nel panificio Santa Teresa: "Qui...

Bari vecchia, l’ultimo forno a ruota è nel panificio Santa Teresa: “Qui dal 1948. Gli altri hanno chiuso”

Notizie da leggere

Il piede pedala, la ruota gira nel forno per rendere la cottura uniforme, muovendosi spicchio dopo spicchio. “Siamo gli ultimi a Bari: pane, focaccia, taralli, e accogliamo anche le teglie delle persone, dalla pasta ai peperoni”, sorride Nicola Violante, 72 anni, da quando ne aveva nove impegnato con le mani in pasta e alla vendita nel cuore di Bari vecchia.

Da tre generazioni il panificio Santa Teresa della città vecchia rifornisce i residenti ed è ormai attrazione turistica del borgo antico. “Siamo qui dal 1948, siamo l’ultimo forno rotativo della città – racconta Nicola Violante, il titolare – Prima c’era un forno a ruota a Japigia e un altro in via Ettore Fieramosca, poi entrambi hanno chiuso e siamo rimasti solo noi”.

Il forno a ruota (realizzato dall’azienda genovese fondata da Gay) nasce a legna e ora è alimentato a gas. “Prima delle 4 del mattino si prepara il pane – spiega Violante – Solo farina, lievito, acqua e sale: niente di chimico, cottura uniforme e sapore unico”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti