Home Spettacoli Bari, Fondazione Petruzzelli e Camerata Musicale: arrivano le prime anticipazioni della stagione...

Bari, Fondazione Petruzzelli e Camerata Musicale: arrivano le prime anticipazioni della stagione 2019

Dopo il successo del family concert edizione estate e in attesa del rigoletto, in scena dal 6 al 16 settembre, la Fondazione Petruzzelli guarda avanti e anticipa alcuni dei titoli del cartellone del 2019. Ad aprire la prossima Stagione d’Opera e di Balletto, a gennaio, sarà il Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi, per la regia di Arnaud Bernard con il debutto nel ruolo principale del baritono di fama mondiale Luca Salsi.

Altri otto saranno i titoli d’opera che andranno in scena sul palco del politeama barese. A febbraio la Madama Butterfly di Giacomo Puccini, per la regia di Daniele Abbado, e con l’allestimento della Fondazione Petruzzelli. Ad aprile La Valchiria di Richard Wagner, con la direzione di Stefan Anton Reck. A giugno sarà la volta di Tosca, con l’allestimento del Teatro Regio di Parma. Nel mese di settembre è in programma, invece, Il barbiere di Siviglia. A ottobre, La voix humaine di Francis Poulenc, per la regia di Emma Dante e la Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, diretta da Michele Mirabella. A novembre sarà la volta dell’Eugenio Onegin, con l’allestimento e l’intero cast artistico dell’Helikon-Opera di Mosca. Chiuderà la Stagione 2019, nel mese di dicembre, una nuova produzione della Fondazione Petruzzelli, La Bohème di Giacomo Puccini, per la regia di Hugo De Hana.

Oltre i nove titoli d’opera anche un grande balletto contemporaneo a cura del Ballet Preljocaj, compagnia del grande coreografo francese Angelin Preljocaj, e uno spettacolo di clownerie teatrale di fama mondiale: Slava’s Snow Show, ideato da Slava Polunin e considerato un classico del Teatro del XX secolo.

Non mancheranno gli appuntamenti della stagione concertistica con i grandi nomi della musica mondiale: come Kristian Zimerman, Maxim Vengerov e Martha Argerich che chiuderà ufficialmente la stagione 2019.

Anticipazioni sul cartellone 2019 arrivano anche dalla Camerata Musicale barese. L’inaugurazione della 77° stagione si terrà il 22 ottobre con la Kodaly Philarmonic Orchestra, diretta da Dániel Somogyi-Tóth che vedrà la partecipazione della giovane e promettente violoncellista Erica Piccotti. Il tradizionale “Concerto di Capodanno” sarà a cura dell’Orchestra Filarmonica di Odessa diretta da Earl Hoberted.

Per il “Teatro Musicale” in programma “Kiss me, Kate”, il musical di Cole Porter in una nuova produzione in esclusiva nazionale, e “Esercizi di Stile”, l’incontro tra il testo di Raymond Queneau e la musica francese del Novecento che vedrà come voce narrante l’attrice Stefania Rocca. Per il Jazz 2 gli appuntamenti già svelati: il “Tributo ad Adriano Celentano” con Peppe Servillo, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio Di Castri, Rita Marcotulli e Mattia Barbieri e il Concerto Evento di Fabio Concato accompagnato dal Trio di Paolo Di Sabatino.

Il 29 gennaio Gino Paoli, in esclusiva regionale, calcherà il palcoscenico del Teatro Petruzzelli con un nuovo progetto “Paoli Canta Paoli”. Per la danza, infine, un classico del balletto, “Giselle” rappresentato del Classical Russian Ballet per la prima volta a Bari.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo