Home Spettacoli Bitonto, torna la ‘Notte Bianca del Bosco’: tre i percorsi in programma...

Bitonto, torna la ‘Notte Bianca del Bosco’: tre i percorsi in programma per adulti e bambini

Torna domenica 9 settembre, dalle 17.30 alle 22.30, la Notte Bianca del Bosco, manifestazione organizzata dal Comune di Bitonto e dall’associazione ambientalista bitontina Fare Verde destinata ad adulti e bambini. L’evento, inizialmente in programma lo scorso 24 agosto, è stato rimandato per il nubifragio abbattutosi qualche ora prima dell’inizio sul Bosco di Bitonto. Il programma e le modalità di svolgimento della manifestazione sono rimaste invariate. L’unica eccezione riguarderà uno dei tre percorsi programmati: il percorso Rosso è stato spostato a venerdì 7 settembre, con ritrovo alle 19.45 al bosco e partenza alle 20. Occorre, però, prenotarsi nuovamente, inviando una mail a fareverdebitonto@gmail.com.

Il Bosco di Bitonto, dove si svolgerà la manifestazione, si raggiunge percorrendo la strada provinciale 89 Bitonto-Mellitto, svoltando in direzione ‘Bosco – Il Lamione’, all’altezza della segnaletica stradale che indica il km 17. A circa 2 chilometri dal bosco vi sarà un’area adibita a parcheggio in un terreno sterrato e sorvegliato, dove poter lasciare le auto. Di lì partirà un bus navetta gratuito ogni 20 minuti circa. Nell’area parcheggio e in tutto il bosco sarà attivato un servizio di assistenza e di primo soccorso coordinato dalla Polizia di Stato e dal Comando della Polizia Locale e curato dalle associazioni NPC Puglia, Aves Modugno, SASS Associazione Servizi Ausiliari per la Sicurezza Stradale e Sociale, Croce Rossa Italiana, Pubblica Assistenza Bitonto, Misericordie e Croce Sanitaria Italiana. L’organizzazione raccomanda ai partecipanti di vestire comodi, calzando scarpe adatte al bosco, di portare un giubbino, una stuoia dove eventualmente stendersi, cena al sacco, acqua da bere e una torcia, e soprattutto di rispettare il bosco e l’ambiente circostante. È vietato accendere fuochi e fumare. Tre i percorsi in programma:

1) percorso Arancio: percorso libero, non guidato e a tratti non illuminato, in leggera pendenza di circa 1,4 chilometri sorvegliato dai volontari dell’associazione Bitonto Sportiva, fino a raggiungere l’Osservatorio Astronomico a cura del Planetario di Bari. A metà percorso, nell’ex area pic-nic, ci saranno delle letture di favole per i bambini;

2) Percorso Azzurro: escursione guidata dai volontari di “Fareverde”, “Murgia Enjoy”, “ Centro d’Arte 89” e “Dark Slide Bitonto” con un percorso di 2,5 chilometri della durata prevista 2 ore con partenza a gruppi di 50 persone, ogni venti minuti a partire dalle 17.30, ultima partenza ore 21.30. Lungo il percorso si potranno assistere alle performance artistiche di Gaetano De Bartolo con il suo disco armonico, i Folkèmigra con la loro musica folk, Pietro Verna e la sua chitarra ed, infine, ascoltare le storie del bosco, narrate da Chiara Cannito e Nicola Napoli.

3) Percorso Rosso ( anticipato a venerdì 07 settembre): per gli amanti dell’avventura si consiglia il percorso guidato da “Corrado Palumbo di Zaino& Scarponi” con partenza alle 20.00, fino al raggiungimento del numero di 50 partecipanti, per un itinerario di 10 chilometri della durata di tre ore e mezza. Scarponcini da trekking, acqua, lampada (possibilmente frontale) sono le attrezzature richieste.

Inoltre, alla Masseria di Città ( stessa area di partenza e di arrivo di tutte le escursioni) sarà allestita una vera e propria ludoteca per i più piccoli con numerosi giochi tradizionali in legno, che rivivranno grazie agli animatori della Cooperativa Zorba di Terlizzi. Ad intrattenere i visitatori, nel Piazzale grande di arrivo ci saranno i Folkèmigra con allegre danze di cerchio internazionali con momenti dimostrativi di pizzica e stage di tarantella e l’artista Mala Ergo Sum che effettuerà quattro interventi sonori della durata di 20 minuti circa (alle 18.30, 19.30, 20.30 e 21.30) basati sulla registrazione e il trattamento elettronico dei suoni della natura. L’info-Point sarà curato dai volontari del Servizio Civile progetto “Culturando”. L’ingresso a tutti gli eventi della manifestazione è libero e gratuito.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo