Home Spettacoli Bari, il successo del “BibArt”: oltre cinquemila visitatori in una settimana. Mostre...

Bari, il successo del “BibArt”: oltre cinquemila visitatori in una settimana. Mostre in città fino al 15 gennaio

L’iniziativa attrae in media 800 visitatori al giorno tra mostre ed eventi collaterali

{loadposition debug}

Cinquemila persone hanno visitato in una settimana Bibart, la prima Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana, in programma dal 15 dicembre al 15 gennaio 2017 nelle chiese di Barivecchia e nel Murattiano. L’iniziativa attrae una media di 800 visitatori al giorno tra mostre ed eventi collaterali: proiezioni, concerti, presentazioni di libri, spettacoli teatrali.

“L’affluenza dei giovani è molto alta – spiega Miguel Gomez, direttore artistico di Bibart – e questo ci rende orgogliosi. Uno dei nostri obiettivi era proprio avvicinare i ragazzi all’arte, da qui la collaborazione anche con le scuole, come il liceo artistico di Cerignola. Abbiamo lanciato una sfida: portare l’arte contemporanea nelle chiese di Barivecchia, in luoghi da sempre votati alla bellezza e attraverso questi spazi rendere la fruizione delle opere un appuntamento quotidiano”.

Bibart terrà aperta in forma straordinaria la mostra ‘Dal Postimpressionismo al Neorealismo: viaggio tra le avanguardie del Novecento’, al Museo Diocesano di Bari, dedicata a 48 Grandi Maestri, da Cezanne a Renoir, Picasso, Balla, Mirò, Rosai, Boccioni, Archypenko, per citarne solo alcuni. Le opere esposte fanno parte della collezione privata di William Tode, ultimo esponente del neorealismo italiano.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo