Home Spettacoli Fase 3, le Grotte di Castellana riaprono il 26 giugno dopo oltre...

Fase 3, le Grotte di Castellana riaprono il 26 giugno dopo oltre 3 mesi di chiusura

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Le Grotte di Castellana saranno riaperte al pubblico venerdì 26 giugno, dopo oltre tre mesi di chiusura per il lockdown da Covid19. Il sito carsico, tra i principali attrattori turistici in Puglia, è pronto a riaccogliere i visitatori in sicurezza: ingressi contingentati, misurazione della temperatura per ogni visitatore, utilizzo della mascherina, igienizzazione delle mani e mantenimento della distanza interpersonale.

I turisti saranno accompagnati come sempre dalle guide esperte delle grotte, ma per favorire il distanziamento a breve sarà disponibile l’applicazione “Grotte di Castellana – Guida in italiano, inglese e LIS”, implementazione della già attiva guida in Lingua dei Segni Italiana, presentata lo scorso febbraio alla Bit di Milano, utilizzabile offline sul proprio dispositivo mobile seguendo le indicazioni installate lungo l’itinerario.

Le grotte saranno visitabili ogni giorno: visita completa in italiano (itinerario di circa 3 chilometri che conduce alla Grotte Bianca e della durata di 100 minuti) ogni ora dalla 9 alle 17; visita completa in inglese alle ore 10:00, 12:00, 15:00 e 17:00; visita parziale in italiano (circa 1 chilometro in 50 minuti) alle ore 10:30, 11:30, 13:00, 14:30, 15:30 e 18:00. Si possono prenotare visite anche in tedesco e in francese.

Sarà necessario presentarsi in biglietteria almeno 30 minuti prima del tour e con modulo di autocertificazione (scaricabile dal sito delle Grotte di Castellana). Informazioni e prenotazioni al tel. 080.4998221 e mail: segreteria@grottedicastellana.it. Presto sarà anche possibile acquistare il biglietto sul circuito TicketOne. Ulteriori informazioni sui canali social ufficiali e sul sito www.grottedicastellana.it

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui