Home Spettacoli Spettacoli, cantanti russi in quarantena: il Petruzzelli rimanda di un anno “Il...

Spettacoli, cantanti russi in quarantena: il Petruzzelli rimanda di un anno “Il Gallo d’Oro”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

A causa delle misure di sicurezza per l’emergenza Covid, che avrebbero imposto la quarantena a cantanti e maestranze dalla Russia, la Fondazione Petruzzelli ha rinviato di un anno la messa in scena de ‘Il Gallo d’Oro’ di Korsakov, in programma a Bari dal 30 ottobre al 6 novembre.

L’opera è una produzione del Teatro Helikon Opera di Mosca. Gli abbonati alla Stagione d’Opera e Balletto 2020 potranno ritirare il voucher di pari importo del rateo di abbonamento, per tutte le opere perse quest’anno.

Date le numerose richieste del pubblico ricevute dalla riapertura del Teatro dopo il lockdown, e la capienza limitata della sala che per motivi di sicurezza offre 600 posti a spettacolo, la Fondazione Petruzzelli ha incrementato di una data le recite di ‘Falstaff’ di Giuseppe Verdi, e di tre date quelle di ‘Adriana Lecouvreur’ di Francesco Cilea.

Sabato 3 ottobre saranno accolte le richieste di chi ha già acquistato i biglietti per l’opera ‘Falstaff’ di Giuseppe Verdi. Sarà possibile convertire i biglietti acquistati, compatibilmente con la disponibilità dei posti, o richiedere un Voucher di pari importo, utilizzabile per la Stagione d’Opera e Balletto 2021.