Home Spettacoli Molfetta, il “giovedì friendly” dell’Eremo Club torna con Marianne Mirage. Dopo il...

Molfetta, il “giovedì friendly” dell’Eremo Club torna con Marianne Mirage. Dopo il live spazio al dj-set di Ghemon

È Marianne Mirage la prima protagonista del “giovedì friendly” dell’Eremo Club di Molfetta: un esperimento arrivato al suo terzo anno di vita forte di proposte artistiche prive di barriere di genere, linguistiche, musicali, culturali e anagrafiche.

 

Dopo il breve showcase dell’anno scorso, Marianne Mirage torna quindi all’Eremo giovedì 22 giugno (apertura porte 20.30, ingresso gratuito) con la sua voce moderna e la presenza scenica sensuale e carismatica. Fresca finalista di Sanremo Giovani con il brano Le canzoni fanno male, scritto da Francesco Bianconi (Baustelle) e Kaballà, che ha dato anche il titolo all’Ep pubblicato a febbraio, ritratto di una musicista completa che porta, insieme alla sua inseparabile chitarra, nel pop del futuro l’anima e tutti i colori della musica black.

 

Dopo il concerto il primo appuntamento con il “giovedì friendly” continua sulla terrazza vista mare e la scena sarà nelle mani di Ghemon: un poeta dell’hip-hop italiano, che incontra la storia della black music e si trasforma in cantante, dando vita ad un mix di generi unico. Il suo prossimo album, “Mezzanotte”, è atteso per fine 2017. Il suo dj-set abbraccerà in pieno i ritmi del funky e del soul, per un fiume di groove in piena.

 

A completare la serata, le selezioni musicali di Vodkatheduck, le creazioni artistiche di Adry De Martino e la danza Bhangra di Ashkara. Info e gadget sul Puglia Pride di scena a Bari il prossimo 1° luglio in un banchetto allestito per l’occasione negli spazi esterni dell’Eremo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo