Home Sport Bari, Vivicittà sarà “dedicata a Nicola Marzulli”: tutto pronto per la 32esima...

Bari, Vivicittà sarà “dedicata a Nicola Marzulli”: tutto pronto per la 32esima edizione dell’evento podistico

Sarà dedicata a Nicola Marzulli la 32esima edizione di Vivicittà che si svolgerà a Bari il prossimo 15 aprile, l’ex comandante della Polizia Locale scomparso improvvisamente lo scorso 14 febbraio. “È da parte nostra doveroso nei confronti di un uomo che ci è stato accanto con grande spirito di servizio”, ha spiegato il presidente della Uisp Bari, Veronica D’Auria, che ha poi consegnato il pettorale numero 1 e una medaglia ricordo al nuovo comandante del Corpo, Michele Palumbo. Ieri nella Sala Giunta del Comune, a fare gli onori di casa c’era l’assessore allo sport, Pietro Petruzzelli.

 

“Correrà con noi anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro – ha sottolineato l’assessore – Vivicittà fa parte della tradizione sportiva e non solo della nostra città”. Una storia lunga trentadue anni, ma sempre con qualcosa di nuovo da raccontare. L’evento podistico è promosso dalla Uisp da oltre un trentennio e le foto ormai ingiallite in bella mostra nella sede barese dell’Unione italiana sport per tutti, testimoniano quanta strada sia stata percorsa in tutti questi anni. Agli albori Vivicittà appariva come un evento esclusivamente rivolto ai diretti interessati. Oggi invece è una vera e propria festa popolare, che coinvolge non solo chi corre, ma anche chi osserva il passaggio dei podisti.

 

Sport, ambiente e solidarietà sono da sempre i punti di forza di questa manifestazione, che ama rinnovarsi di anno in anno. Come accadrà puntualmente anche in questa edizione, con l’innovativa Dog Run, passeggiata riservata agli amici a quattro zampe, su un percorso di 4 km. Nel segno della tradizione la corsa da 12 km competitiva e non, e la passeggiata ludico-motoria sulla distanza di 4 km. Quest’ultima competizione è adatta a chi vuole solo fare una passeggiata respirando aria pulita e ammirando le bellezze della città. Una volta iscritti i partecipanti avranno diritto al kit completo dotato di canotta tecnica Joma, calzini Joma, pettorale di gara, microchip usa e getta, assicurazione rc e assistenza tecnica, sacchetto ristoro finale, medaglia e attestato di partecipazione. Inoltre, per i runner che, una volta tagliato il traguardo, depositano il tagliando compilato del proprio pettorale nell’apposita urna, ci sarà un estrazione che darà la possibilità al vincitore di usufruire di una fantastica crociera MSC di otto giorni in cabina interna (quote di iscrizione e assicurazione escluse) per due persone.

 

Appuntamento per tutti alle ore 10,30 a Parco Due Giugno. Ci sono due modi diversi per iscriversi e cambiano in base al tipo di gara al quale si vuole partecipare. Per la gara competitiva, oltre a recarsi nei punti autorizzati in città, ci si può iscrivere online (basta andare su www.vivicitta.eu) ed è necessaria la copia del certificato medico per attività agonistica. L’iscrizione si può effettuare entro e non oltre le ore 24 di giovedì 12 aprile. Per motivi di gestione il comitato organizzatore si riserva, però, di poter chiudere anticipatamente o prolungare ulteriormente la data per iscriversi, in base all’affluenza dei partecipanti e alla disponibilità.

 

La gara offre ai partecipanti la possibilità di ammirare gli scorci inediti della città lungo il percorso stabilito. Un aspetto che sta molto a cuore alla Uisp Bari, che così come per la Marcialonga Nicolaiana associa l’evento ad un’idea di movimento culturale che sintetizza perfettamente l’unione tra sport e valorizzazione del ricco panorama artistico e culturale della Puglia. Da sabato 14 aprile, sempre a Parco Due Giugno, verrà allestito l’Open Village, dove si potrà anche ritirare il materiale tecnico necessario per poter prendere parte alla corsa, organizzata dalla Uisp Bari in collaborazione con l’Asd Bari Road Runners.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo