/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Calcio femminile, la Pink Bari perde anche a Verona: penultimo posto solitario e incubo serie B dietro l’angolo

Calcio femminile, la Pink Bari perde anche a Verona: penultimo posto solitario e incubo serie B dietro l’angolo

La Pink Bari perde anche a Verona, mette in fila quindi la decima sconfitta consecutiva in campionato e “guadagna” così il penultimo posto solitario in classifica: uno dei due piazzamenti che ad oggi, a due giornate dalla fine del torneo, porterebbe la squadra biancorossa in serie B senza nemmeno passare dai playout.

Allo stadio Olivieri di Verona la partita finisce 2-1 per le padrone di casa. A sbloccare il match dopo appena 11 minuti di gioco è Florin Wagner, centrocampista tedesca in forza alle gialloblu. A pochi minuti dalla fine del primo tempo Romina Pinna pareggia i conti con un velenoso tiro dalla distanza ma nella ripresa il gol decisivo porta ancora la firma scaligera: a battere il portiere Aprile questa volta è la finlandese Hannula.

Nelle ultime due giornate di campionato la Pink sarà chiamata ad affrontare Tavagnacco e Sassuolo. La squadra allenata da mister Roberto D’Ermilio, per mantenere la categoria, deve vincere e sperare: per assurdo, portare a casa l’intera posta in palio in entrambe le gare potrebbe anche non bastare.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.