Home Sport Fc Bari, arriva un altro deferimento: avrebbe “impedito ispezione Covisoc”. Rischio ammenda

Fc Bari, arriva un altro deferimento: avrebbe “impedito ispezione Covisoc”. Rischio ammenda

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Ancora guai per il Bari e rischio ammenda. Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha infatti deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare: – Sig. GIANCASPRO COSMO ANTONIO, Presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante pro-tempore della Società F.C. Bari 1908 S.p.A.: per la violazione di cui agli artt. 1 bis, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 8, commi 1 e 2, del C.G.S. e agli artt. 80 e 87, comma 1, lettera A) delle N.O.I.F., per non aver consentito alla Società Deloitte & Touche S.p.A., incaricata dalla Co.Vi.So.C, di svolgere l’attività di verifica ispettiva richiesta per il giorno 20 aprile 2018 e per non aver prodotto alla Co.vi.so.c. ed alla società dalla stessa incaricata, nonostante richiesti, copia di estratti conto relativi a diversi conti correnti intestati alla Società F.C. Bari 1908 S.p.A. In relazione ai poteri e funzioni dello stesso, risultanti dagli atti acquisiti come trasmessi dalla Lega competente e ai periodi di svolgimento degli stessi;

– La Società F.C. BARI 1908 S.p.A.: per la violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S. a titolo di responsabilità diretta, per il comportamento posto in essere dal sig. GIANCASPRO COSMO ANTONIO, Presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante della Società F.C. Bari 1908 S.p.A., come sopra descritto.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui