/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Playoff, il presidente del Cittadella Gabrielli risponde a Giancaspro: "Manteniamo i toni bassi"

Playoff, il presidente del Cittadella Gabrielli risponde a Giancaspro: "Manteniamo i toni bassi"

In giornata Mattia Grassani, l'avvocato che tutela gli interessi del Bari, depositerà alla Corte d'Appello Federale il ricorso contro la penalizzazione di due punti. Attesa entro venerdì la sentenza, praticamente a due giorni dalla gara, prevista per domenica alle 18.30. Se dovesse essere confermato il verdetto, il presidente del Bari Cosmo Giancaspro si è detto pronto a "valutare con i legali la presentazione di una istanza per giocare in uno stadio da almeno ventimila posti. A Padova o Vicenza e non al Tombolato". Una provocazione che non è piaciuta al numero uno del Cittadella Andrea Gabrielli, come dimostrano le dichiarazioni rilasciate a Il Mattino di Padova: "I tifosi del Bari saranno i benvenuti, come lo sono sempre stati, pronti a offrire loro la massima ospitalità. L’importante è non alzare i toni. Il Cittadella si è comportato esattamente come avrebbe fatto qualsiasi altra società che si fosse trovata nella stessa posizione. Occorreva arrivare ad una sentenza prima dei playoff, per non falsarli, ed è ciò che accadrà. È stato perso del tempo, ma meglio tardi che mai".

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.