/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Biglietti di Bari-Cittadella, l'invito degli ultras: "Non chiedete il rimborso. La nostra dignità non ha scadenza"

Biglietti di Bari-Cittadella, l'invito degli ultras: "Non chiedete il rimborso. La nostra dignità non ha scadenza"

Una foto del presidente Cosmo Giancaspro come sfondo di un F24 con il chiaro riferimento ai pagamenti, per la giustizia sportiva avvenuti oltre il termine stabilito, che hanno portato alla penalizzazione nei play off: è questa l'immagine che è stata postata polemicamente dagli ultras del Bari sulla pagina Facebook "Mai per moda - Seguaci della Nord" a corredo di un appello alla piazza sportiva affinché non sia richiesto alla società il rimborso dei biglietti della partita Bari-Cittadella non più disputata al San Nicola dopo le sanzioni e la retrocessione al settimo posto nella classifica finale.

I tifosi della curva nord, a corredo del fotomontaggio, hanno pubblicato un testo che chiede anche conto dei programmi futuri del club: "In attesa di conoscere lo stato di avanzamento della decantata programmazione triennale e lo stato di salute delle casse societarie, invitiamo tutti i tifosi che hanno acquistato il biglietto di Bari-Cittadella a non avvalersi del diritto di rimborso messo a disposizione dalla FC Bari. Al contrario delle tempistiche per pagare l'Irpef e versare i contributi Inps, la nostra dignità non ha scadenza. Tutto il resto è 'fake news'", scrivono gli ultras riferendosi al modo in cui Giancaspro aveva definito le prime notizie relative al deferimento, poi puntualmente arrivato, diffuse da alcuni giornali.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.