Home Sport Bari calcio, corsa al titolo sportivo: ecco di chi sono le 11...

Bari calcio, corsa al titolo sportivo: ecco di chi sono le 11 proposte. Intanto il CONI respinge il ricorso di Giancaspro

La SSD Bari 1908 degli imprenditori locali, l’AS Bari 1908 di Fulvio Monachesi, l’ASD Bari 1908 di Nicola Canonico, l’ASD Bari Calcio di Luigi Blasi, la Bari Calcio Academy di Francesca Ferri, De Laurentiis da Napoli (con la SSC Bari), Lotito da Roma (con la SS La Bari 1908 SRL), Alessio Sundas (titolare della Sport Man Procuratori Sportivi) ma anche Enrico Preziosi da Genova (presidente del club rossoblu), Paolo di Nunno (imprenditore nell’ambito delle slot machine e patron del Lecco Calcio) e un consorzio straniero di cui non si conoscono dettagli precisi (il Consortium Djarum). Queste le 11 manifestazioni di interesse arrivate sul tavolo del sindaco Antonio Decaro: la commissione straordinaria istituita dal primo cittadino sta valutando le proposte e la fumata bianca è attesa nella serata di oggi.

Intanto, il Collegio di Garanzia a Sezioni Unite del CONI, presieduto dal presidente Franco Frattini, al termine della sessione di udienze tenutasi oggi, ha deciso sul ricorso presentato nei giorni scorsi dal patron della Fc Bari 1908, Cosmo Giancaspro. L’obiezione mossa dell’amministratore unico del club è stata respinta. Ecco il testo della comunicazione del Coni.

“Quanto al ricorso presentato il 23 luglio 2018, dalla società Fc Bari 1908 contro la FIGC avverso il provvedimento del Commissario Straordinario FIGC, pubblicato sul C.U. n. 22 del 20 luglio 2018, con il quale lo stesso Commissario – tenuto conto dell’inosservanza di numerosi adempimenti, riscontrata dalla Co.Vi.Soc. e contestata, a carico dell’odierna ricorrente, con la comunicazione del 12 luglio 2018, e constatato che, avverso tale decisione negativa, la società ricorrente non ha presentato ricorso nel termine di decadenza all’uopo fissato dal C.U. n. 49 del 24 maggio 2018 – ha deliberato di prendere atto della intervenuta non concessione alla società F.C. Bari 1908 S.p.A. della Licenza Nazionale 2018/2019 e della conseguente non ammissione della stessa al Campionato Serie B 2018/2019, HA RESPINTO l’istanza cautelare invocata”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo