Home Sport SSC Bari, Cornacchini lancia la sfida alla Turris: “Il record di vittorie?...

SSC Bari, Cornacchini lancia la sfida alla Turris: “Il record di vittorie? Non mi interessa. Sono uno che bada al sodo”

Vigilia di campionato per il Bari impegnato domani al San Nicola contro la Turris. In conferenza stampa le parole di mister Cornacchini.

“La Turris è un’ottima squadra – inizia l’allenatore -, soprattutto in attacco hanno giocatori di qualità. Sarà un impegno serio e tosto. Noi però dobbiamo vivere la gara in maniera serena e tranquilla, con lo stesso approccio avuto in questo inizio di campionato. Non bisogna dare mai nulla per scontato, anche se ci chiamiamo Bari. Per questo ogni settimana cerco di cambiare qualcosa anche durante gli allenamenti, non solo in partita. Solo così si può mantenere alta la tensione”.

Sulla formazione. “Non ho ancora deciso – svela il mister -. Floriano sta bene ma non ho ancora scelto chi schierare in attacco: devo valutare diversi aspetti. La soluzione con i due attaccanti vicini e Brienza alle loro spalle comunque mi ha convinto. È importante poter contare su più opzioni. A me piace cambiare spesso modulo anche nel corso della partita, avere una squadra duttile. È questa l’identità che cerco di dare”.

“La possibilità di eguagliare il record del Bari del 54’ con le 5 vittorie consecutive a inizio campionato? Non mi interessano i record – conclude Cornacchini -, non ci vado dietro. Io sono uno concreto, che bada al sodo. Ho in testa un obiettivo ben preciso e deve essere così anche per i ragazzi”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo