Home Apertura SSC Bari, tutto pronto per la sfida contro il Marsala. Cornacchini avverte:...

SSC Bari, tutto pronto per la sfida contro il Marsala. Cornacchini avverte: “Ambiente difficile e avversario con qualità”

Il Bari che si è ritrovato questa mattina all’aeroporto di Palese è pronto ad affrontare la terza trasferta in Sicilia, dove domani pomeriggio alle 14.30 incontrerà il Marsala. L’obiettivo dei biancorossi è quello di riprendere il discorso con la vittoria interrotto lo scorso weekend al San Nicola con il pareggio senza reti ottenuto contro la Turris ma mister Cornacchini mette in guardia i suoi ragazzi rispetto a una partita che, stando a quanto racconta l’allenatore, nasconde comunque delle insidie.

“Il Marsala è una squadra valida – spiega Cornacchini – Ci aspetta un’altra partita ostica: ambiente difficile e avversario con delle qualità e buoni giocatori davanti. Per questo insisto sul fatto che la chiave sia affrontare ogni partita con la testa giusta. Dobbiamo fare una partita concreta, senza rischiare, e grazie alla qualità in campo fare gol”.

Il pareggio casalingo contro la Turris non ha demoralizzato lo spogliatoio barese. “Ho spiegato ai ragazzi le cose che non mi sono piaciute ma soprattutto ho detto che devono stare sereni, perché queste sono cose che ci stanno – dice l’allenatore -. Pensare di ammazzare il campionato è quasi impossibile, secondo me. È un campionato in cui ci sarà da battagliare fino alla fine. Io non sono d’accordo con chi dice questo girone sia facile, perché devi essere sempre sul pezzo. Ed è chiaro che, quando ti vengono a mancare dei pezzi, rischi di avere qualche problema. Quindi noi l’unica cosa che dobbiamo fare è essere tranquilli, senza fare nessun caso, e lavorare sereni. Gli attaccanti che non segnano da 180 minuti? Stiamo comunque parlando di una squadra che ha segnato 13 gol in 5 partite e ne ha subito uno solo. I numeri credo parlino chiaro e non ci sia da preoccuparsi. Li vedo lavorare bene in settimana e sono sereno”.

Su Brienza e sulla probabile formazione che scenderà in campo a Marsala. “La condizione di Ciccio è cresciuta senza ombra di dubbio . All’inizio della settimana ha lavorato molto sulla forza – svela Cornacchini -, sta decisamente meglio ed è un bene perché è un giocatore fondamentale per noi. Non so ancora se schiererò dall’inizio lui o Floriano. Abbiamo appena concluso l’allenamento di rifinitura, quindi mi riservo ancora qualche ora per scegliere l’undici che scenderà in campo domani. Potrebbero anche esserci tutti e due. L’ora di Feola? Potrebbe scoccare. Ci sono alcune valutazioni da fare: Bolzoni si è allenato a parte all’inizio della settimana ed è rientrato in gruppo solo ieri, quindi ha fatto pochi allenamenti con noi. Certo ieri, e anche oggi, l’allenamento per lui è andato abbastanza bene ed è comunque a disposizione per domenica”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

1 commento

Dì la tua! Commenta l'articolo