Home Apertura SSC Bari, Cornacchini tiene alta la guardia: “Palmese squadra insidiosa. Le critiche?...

SSC Bari, Cornacchini tiene alta la guardia: “Palmese squadra insidiosa. Le critiche? Mi caricano”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Mister quali insidie nasconde la gara con la Palmese?

“Sarà una gara da affrontare nella maniera giusta. Non è questione di modulo,l’importante come ripeto  sempre è l’atteggiamento. Con la giusta mentalità le gare poi le vinciamo. E io sono uno che vorrebbe vincere tutte. La Palmese è una squadra insidiosa, nelle difficoltà poi le squadra si compattano. Hanno in rosa diversi giovani, dal punto di vista della corsa e del sacrificio sono attrezzati, non a caso subiscono pochi gol. Noi dobbiamo provare ad essere aggressivi sin dall’avvio e sfruttare le occasioni che sicuramente ci capiteranno. Stiamo facendo bene e dobbiamo continuare così. A livello personale le situazioni migliori mi son sempre venute fuori nei momenti più difficili, quando subisco critiche. Perché questo mi carica e mi spinge a reagire, non si rischia di mollare nulla. Poi chiaro che gli elogi fanno piacere, ci mancherebbe”.

Neglia, Brienza, Floriano e Simeri tutti insieme dal primo minuto?

“No, per una questione di equilibrio non è una soluzione attuabile.  Simeri e Pozzebon insieme possono coesistere ma devono ancora crescere, capire alcuni movimenti”.

Il mercato?

“La società sa dove intervenire e come intervenire. Forse qualche giovane in più servirebbe perché abbiamo qualche problemino, ma va bene anche così”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui