Home Sport Calcio femminile, errore tecnico dell’arbitro in Fiorentina-Pink Bari: si ripete la partita...

Calcio femminile, errore tecnico dell’arbitro in Fiorentina-Pink Bari: si ripete la partita – VIDEO

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

La partita tra Fiorentina e Pink Bari, già recupero della terza giornata di serie A di calcio femminile in programma l’ultimo 14 ottobre e giocata il 5 dicembre scorso, si dovrà rigiocare. A stabilirlo è il giudice sportivo Sergio Lauro che ha accolto il reclamo del club di Alessandra Signorile e certificato l’errore tecnico commesso dall’arbitro sul risultato di 1-1 della partita poi persa 6-2 dalla squadra biancorossa.

Il reclamo della Pink era poggiato sulle basi solide di una clamorosa svista portata all’interno del match dal direttore di gara. Rigore per la Fiorentina all’inizio del secondo tempo: Tatiana Bonetti calcia il pallone sulla traversa, riprende la sfera e la spedisce in porta senza che la stessa venisse toccata da nessuna altra calciatrice “con conseguente violazione dell’articolo 14 del Regolamento del Giuoco del Calcio”, si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla FIGC nella serata di ieri.

L’arbitro, nonostante le manifestazioni di protesta subito portate alla sua attenzione dalle giocatrici della Pink, prima convalidava il gol, poi, nel referto, ammetteva le proprie responsabilità. “Al 4° del secondo tempo decretavo un rigore in favore della Società Fiorentina Women’s – scrive il direttore di gara -. Lo stesso veniva calciato dalla Signora Bonetti Tatiana (n. 10) che colpiva la traversa e successivamente colpiva nuovamente il pallone senza che lo stesso fosse colpito da nessun’altra calciatrice. Nell’immediato non mi avvedevo dell’infrazione e erroneamente convalidavo la rete. Solo dopo il termine della gara, quando ormai non avevo più il tempo di correggere la mia decisione, avevo modo di confrontarmi con gli altri Ufficiali di gara e ricostruendo la dinamica comprendevo l’infrazione avvenuta. E che la rete segnata non era da convalidare”.

Accertato l’errore tecnico da parte dell’arbitro, quindi, il giudice sportivo ha annullato il risultato del campo e ordinato la ripetizione della gara “in quanto non regolarmente svolta”. Data e ora della ripetizione del match verranno stabiliti nelle prossime ore.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui