Telebari - Notizie da Bari, ultim'ora, curiosità, sport, attualità, news di Bari, notizie Bari, Ultim'ora, news,

Pallavolo, cade l'Exprivia Molfetta: al PalaPoli si impone per 3 a 0 Vibo Valentia

Pallavolo, cade l'Exprivia Molfetta: al PalaPoli si impone per 3 a 0 Vibo Valentia

 I parziali: 26-24, 28-26, 25-23. Giovedì alle 20.30 la difficile trasferta di Piacenza


Una partita sul filo dell’equilibrio finisce con un verdetto forse troppo duro per l’Exprivia Molfetta. Al PalaPoli si impone la Tonno Callipo Vibo Valentia per 3-0, ma i parziali danno bene il senso di un match assai in bilico: 26-24, 28-26, 25-23. L’Exprivia, che pur ha avuto buone percentuali in attacco (50%), paga qualche errore di troppo nelle fasi calde dei set. Fanno la differenza le battute, con 10 ace degli ospiti, 4 della squadra di casa. L’Exprivia Molfetta parte con lo starting six composto da Thiaguinho e Sabbi, schiacciatori Joao Rafael e Olteanu, al centro Leite e Polo, libero De Pandis. Vibo Valentia risponde con la diagonale Izzo-Michalovic, schiacciatori Kadu e Geiler, centrali Barone e Deivid Costa, libero Marra. Inizio di gran carriera per Vibo, che sfrutta il turno di servizio di Geiler per portarsi avanti 5-2. Thiaguinho aziona con continuità Sabbi e l’opposto laziale risponde sempre presente. Dall’altra parte Michalovic, coadiuvato dall’ottimo Deivid Costa, però fa lo stesso. Il muro di Polo su Kadu vale il pareggio (13-13). L’ace di Sabbi regala all’Exprivia il sorpasso (15-14), il muro di Leite un importante allungo (19-16). Gli ospiti non mollano e con Geiler si rimettono in corsa (20-20). L’ace di Kadu chiude il parziale ai vantaggi (26-24). Lo stesso Kadu riparte bene con due ace che portano Vibo avanti 6-3, l’ace di Sabbi e il muro di Joao Rafael valgono la parità (8-8). Un buon momento in battuta ancora di Kadu regala il nuovo allungo a Vibo (11-14). Sul 21-14 in favore dei calabresi il set sembra chiuso, ma un grandissimo break di Molfetta, con Polo in battuta e Joao Rafael scatenato in attacco e a muro, significa addirittura 21-21. Molfetta è pure nelle condizioni di chiudere il set grazie al muro di Sabbi (24-23), ma sul più bello qualche ingenuità di troppo sancisce il 28-26 con cui la Tonno Callipo chiude il secondo set. L’Exprivia parte bene nel terzo parziale, la Tonno Callipo cresce fino al 9-6 con i muri di Barone e Kadu. Due ace di Sabbi rimettono in carreggiata i biancorossi (10-10). Kadu risponde con un servizio vincente e ancora qualche indecisione molfettese pone i presupposti per la fuga di Vibo (12-16). Finita? Neanche per idea. La partita è infatti un’altalena di emozioni: l’Exprivia risale fino al 19-19, Vibo va nuovamente avanti 23-19. Sabbi reagisce ancora con un gran turno in battuta (23-23). Chiude i conti il solito Kadu, con un ace al fulmicotone (25-23). Una sconfitta che porta amarezza, ma i molfettesi ora devono subito voltar pagina. Giovedì alle 20.30 sarà ancora Superlega con la difficile trasferta di Piacenza.

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Questo sito utilizza cookies di Google Analytics, Adsense e dei principali social network. Se sei d'accordo all'accettazione, continua la navigazione o accetta. Altrimenti abbandona il sito web!