Home Sport Fc Bari, Daprelà: “Cerco di convincere il mister. Ora chiudiamo l’anno in...

Fc Bari, Daprelà: “Cerco di convincere il mister. Ora chiudiamo l’anno in bellezza”

Le parole del terzino svizzero, autore del gol del 2-0 contro la Salernitana

{loadposition debug}

“A Brescia qualche gol su calcio piazzato l’ho fatto. Il mio record è di quattro marcature: spero di superarlo”. Fabio Daprelà sorride dopo il gol di sabato scorso al San Nicola, valso la chiusura dei giochi contro la Salernitana. “In allenamento do sempre il 100%. Poi le scelte le fa il mister: io devo farmi trovare pronto quando ce n’è la necessità. Le differenze dall’arrivo di Colantuono? Dal punto di vista tattico per quanto mi riguarda non è cambiato molto. Il mister ci carica di più psicologicamente. Siamo una squadra compatta: in caso di errore ci aiutiamo a vicenda, lo testimonia il bell’abbraccio tra Tonucci e Micai”.

E a chi lo interpella sul gioco non eccellente espresso dalla squadra, il terzino svizzero risponde: “L’importante è portare a casa i tre punti. Firmerei per vincere sempre giocando male. Giocare bene e poi magari lasciare qualche punto di troppo per strada è inutile”. Daprelà ci tiene ora a chiudere bene l’anno solare: “Adesso iniziano una serie di incontri importanti. Non facciamo calcoli, prepariamo le partite una alla volta. Fino a fine dicembre bisogna fare più punti possibile per chiudere l’anno in bellezza”.

Venerdì alle 20.30 l’insidiosa trasferta di Pisa: “Ci attende una partita molto difficile, contro una squadra certamente carica a mille, come tutte le squadre di mister Gattuso; l’ho avuto per sei mesi a Palermo, so che ci terrà a far bene”. Una battuta conclusiva sul ritorno al gol del compagno De Luca e sull’astinenza del centravanti Maniero: “Sono contento per il ritorno al gol di Beppe. L’ho visto più sollevato psicologicamente, ci teneva. Abbiamo bisogno delle sue qualità. Maniero? Sono sicuro che presto si sbloccherà anche lui”. Il Bari non ha mai centrato due vittorie consecutive in questa stagione. Sarà la volta buona? “Speriamo di sì”. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo