Home Sport Fc Bari, Colantuono batte la Salernitana e sorride: “In questo momento dobbiamo...

Fc Bari, Colantuono batte la Salernitana e sorride: “In questo momento dobbiamo badare al sodo”

La prestazione dei galletti contro i cugini granata non è stata del tutto convincente ma sono arrivati i tre punti e l’allenatore è più che mai contento.

{loadposition debug}

La vittoria ottenuta in campo sulla Salernitana fa sorridere mister Colantuono. I gol di De Luca e Daprelà però, nonostante abbiano consegnato ai galletti i tre punti in palio, rappresentano solo il primo passo di un lungo cammino. Parola dell’allenatore.

“Stiamo cercando di scalare la classifica – dice Colantuono -. Chi si aspetta un Bari corazzata che entra in campo e asfalta gli avversari rimarrà sempre deluso. Abbiamo messo in piedi una buona prestazione contro una Salernitana che dalla cintola in su, a parere mio, è una delle squadre più forti del campionato. A livello psicologico poi viviamo una condizione particolare. Dobbiamo sempre vincere e quindi rischiamo di perdere in equilibrio. Concediamo qualcosa ma in serie B non ci sono partite in cui non rischi. Abbiamo ottenuto una vittoria importante”.

“In diverse occasioni siamo riusciti a crearci problemi da soli – continua il mister -. In qualche scelta, qualche disimpegno, qualche lettura sbagliata. In questa fase però dobbiamo risalire la china ed essere compatti, essere squadra è fondamentale. Lo abbiamo fatto e sono contento. Prestazione poco brillante? In questo momento dobbiamo badare alla concretezza: ci siamo ripresi un po’ quello che abbiamo lasciato a Verona”.

Il tecnico poi parla di Giuseppe De Luca. “Se pensa di aver risolto i suoi problemi con la gara di oggi fa un grave errore – conclude -. Lo conosco, l’ho fatto esordire in serie A e so che può fare bene. Toni bassi da parte di tutti, non lo esaltiamo e vedrete che troverà continuità. C’era un rigore per loro? Mi sembrava che Basha avesse il braccio attaccato al corpo ma dalla panchina certe cose si vedono poco”.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo