/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, Paparesta ricorda Matarrese: 'Seguirò il tuo esempio'

Bari, Paparesta ricorda Matarrese: 'Seguirò il tuo esempio'

Con una lettera pubblicata sulla sua pagina Facebook, il Presidente del Bari piange la scomparsa dello storico numero uno biancorosso.  

 Il presidente del Bari Gianluca Paparesta ricorda Vincenzo Matarrese. E lo fa con una lettera pubblicata sulla sua pagina Facebook:

 'Caro Presidente, ho pensato a lungo prima di rendere pubbliche queste poche righe per ricordarLa. Ricordare un uomo che ha dedicato la sua vita alla famiglia, alla città di Bari e al Bari. Oggi leggo con amarezza messaggi di vicinanza e ascolto con tristezza voci di affetto da troppe persone che non hanno esitato un solo istante ad offendere, avventarsi, infierire e gioire delle difficoltà che la vita inesorabilmente presenta ad ognuno di noi, nonostante Lei abbia più volte anteposto la propria salute e messo a rischio l’azienda di famiglia costruita con “sangue e sudore” per cercare di far raggiungere alla squadra traguardi sempre più ambiziosi e prestigiosi. Caro Presidente, Le rivolgo il mio pensiero portandomi nel cuore il ricordo dell’ultima volta che L’ho sentita: era il giorno del nostro compleanno. Rammento La sua voce che, seppur flebile, mi raccomandava di non mollare, di chiedere alla squadra, anche a suo nome, impegno, onore, orgoglio per una partita che Lei dal suo letto avrebbe seguito con l’amore e la passione per i colori biancorossi che l’hanno sempre caratterizzata. Rispondere alla mia telefonata e pronunciare quelle parole verso quella squadra che tanto Le ha dato ma che tantissimo Le ha tolto, sono l’insegnamento di un uomo abituato a combattere, a progettare, a costruire e a essere superiore a piccole grandi miserie frutto di invidia e gelosia. Porterò sempre con me Le sue parole più famose “Bisogna portare nel Bari la mentalità che ho sui cantieri”, sudore e sacrifici per realizzare grandi opere. Parole e fatti cui, a mio modo, voglio dare un seguito visto che da due anni, seppur in maniera assolutamente imparagonabile alla Sua, ho l’onore e l’onere di guidare il Bari. La saluto presidente, saluto l’uomo, che ha suscitato in me ammirazione e affetto, farò in modo che il Suo testamento morale mi accompagni sempre. Il suo ricordo sarà il nostro nuovo compagno di viaggio verso il futuro. Eternamente nei cuori dei veri tifosi, per sempre al nostro fianco. Addio Presidente, un caro abbraccio Don Vincenzo'.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.